Venerdì 29 settembre 2023 – ore 9:30 (inizio lavori ore 10:30) | Sala Pasolini – Fiera di Cagliari

Era il mese di settembre del 1893 quando a Cagliari venne inauguratala prima linea di trasporto pubblico locale, la tranvia che collegava la stazione ferroviaria del capoluogo con Quartu Sant’ElenaSono trascorsi 130 anni e il 29 settembre del 2023 il Mobility Innovation Tour stabilirà una propria tappa a Cagliari.

Scorri in giù per il programma!

In programma vi è un convegno che ha l’obiettivo di unire la celebrazione della ricorrenza storica con un focus sui temi dell’innovazione, della tecnologia e dei progetti di transizione energetica, con un occhio di riguardo al ruolo delle infrastrutture di ricarica e degli impianti fissi.

CTM Cagliari – che entro il 2026 si è posta l’obiettivo di avere una flotta composta per l’85% di mezzi sostenibili, grazie all’arrivo di 170 mezzi elettrici e 15 a idrogeno –  ha sempre conservato la tradizione nell’innovazione, precorrendo i tempi – ad esempio – nello sviluppo della tecnologia IMC (In Motion Charging) ora diffusa a livello globale. L’impianto fisso, spesso inteso con un’accezione di scarsa flessibilità, viene invece oggi rivalutato in termini opposti. Se è vero che la guida vincolata per metropolitane e tranvie definisce precisi ambito di impiego in termini trasportistici, la componente energetica si connota invece come un elemento a sicuro vantaggio dell’implementazione del concetto di smart grid urbana a servizio del TPL.

Ne sono un esempio gli impianti urbani “opportunity” che sfruttano le derivazioni di linee aeree o le SSE (Sotto Stazioni Elettriche) comuni agli impianti metrotranviari. Ma la stessa filosofia IMC sfrutta pienamente, in una logica di flessibilità, gli ampi margini di autonomia delle batterie potendo usufruire, anche in modo combinato, di strategie di ricarica riconducibili alla modalità “opportunity”, proprio come avviene a Cagliari al capolinea filoviario del Poetto. Pertanto anche la tipologia costruttiva per veicoli elettrici su gomma per il trasporto urbano di persone si sta modificando verso piattaforme comuni dove le famiglie “overnight”, “opportunity” (declinabile in “fast o “flash”) e IMC rappresentano più un aspetto programmatorio e gestionale piuttosto che una reale diversificazione tecnologica. Certo, a seconda dei casi, variano la quantità di batterie di bordo e l’autonomia teorica, ma il punto centrale ritorna ad essere l’impianto fisso inteso come infrastruttura di ricarica qualunque siano le scelte attuate, in una logica di interoperabilità poiché la tendenza appare essere lo sviluppo di reti in cui coesistono logiche overnight, opportunity e IMC.

Serve quindi massima attenzione e efficace programmazione: il Mobility Innovation Tour ha proprio l‘obiettivo di portare a fattor comune le migliori esperienze nazionali ed internazionali di settore, fornendo un contributo fattivo nella discussione in essere sul tema della transizione energetica.

A Cagliari dunque, il 29 settembre 2023, si svolgerà l’annuale “tappa” del Mobility Innovation Tour dedicata all’impianto fisso, quest’anno dedicata oltre che alla celebrazione dei 130 anni del TPL, alla centralità della visione sistemica alla base della progettazione e della gestione di una moderna e resiliente rete di tpl.

Last but not least, per l’occasione CTM Spa è “Mobility Sponsor” del Mobility Innovation Tour e, sempre per celebrare al meglio la ricorrenza, Stefano Alfano, tra i massimi esperti di filobus in Italia (e non solo) presenterà il suo libro sulla storia del trasporto pubblico a Cagliari, celebrando così al meglio i 130 anni di CTM Spa.

IL PROGRAMMA

SALUTI ISTITUZIONALI
Christian Solinas, presidente Regione Sardegna
Paolo Truzzu, sindaco del Comune e della Città Metropolitana di
Cagliari
Antonio Moro, assessore regionale dei Trasporti
Graziano Milia, sindaco di Quartu Sant’Elena
Antonello Floris, delegato alla viabilità, mobilità e reticolo idrografico,
Città Metropolitana di Cagliari
Alessio Mereu, assessore alle politiche per la mobilità e servizi
tecnologici, Comune di Cagliari
Barbara Manca, assessore mobilità e trasporti, Comune di Quartu
Sant’Elena

CTM TRA STORIA E SFIDE FUTURE
Carlo Andrea Arba, presidente, CTM Cagliari
Bruno Useli, direttore generale, CTM Cagliari

SFIDE E TREND DEL TPL, TRA TECNOLOGIA E MERCATO
Andrea Gibelli, presidente, ASSTRA
Riccardo Genova, professore, Università di Genova
Riccardo Schiavo, giornalista, Sustainable Bus e AUTOBUS

LA STORIA DEL TPL A CAGLIARI: 130 ANNI IN UN LIBRO
Stefano Alfano, autore del volume CTM, in viaggio da 130 anni

LA RIVOLUZIONE TECNOLOGICA DEL TRASPORTO PUBBLICO
Gianluca Annunziata, business director Italy, Iveco Bus
Riccardo Cornetto, direttore commerciale, Solaris Bus & Coach Italia
Calogero Taibi, managing director Italy, Kiepe Electric

In primo piano

Mercato Europa, sono 31.020 i bus&coach immatricolati nel 2023 (+21%)

31.020 contro 25.657, +5.363 unità. Il mercato dell’autobus europeo, nel corso del 2023, è cresciuto del 20,90% rispetto al 2022 (dati Chatrou CME Solutions). Segno che dopo la brusca frenata d’arresto del Covid – con tanto di conseguenze da onda lunga – l ’ecosistema è vivo. Ed è vivo, vegeto e pie...

Articoli correlati

Mobility Innovation Tour, l’anno che verrà

La settima edizione del MIT è alle porte: cinque tappe per mettere sotto la lente le sfide del trasporto persone. Lo scorso anno il Mobility Innovation Tour ha cambiato pelle: la sesta edizione del MIT non ha parlato solo di autobus e tecnologie connesse, ma anche di trasporto pubblico nel suo compl...