Tpl Linea, azienda di trasporto del savonese, ha lanciato ufficialmente la gara europea per il rinnovo del parco mezzi. Entro l’anno assumerà anche tre nuovi autisti a tempo indeterminato. Il bando prevede l’acquisto di cinque minibus da 7 metri per i servizi urbani.

Prima, il potenziamento del trasporto scolastico, con l’arrivo di tre Mercedes Sprint e un Iveco Daily, tutti da 34 posti. Adesso, ecco la procedura avviata grazie al decreto del Ministero dei Trasporti. Con esso, sono state stanziate risorse a Tpl Linea Srl per un ammontare di 685.000 euro. Risorse destinate al rinnovo del parco autobus e ai servizi di trasporto pubblico locale.

Recentemente l’azienda di trasporto della città ligure ha sperimentato un bus elettrico nell’ambito di un test in collaborazione con Iveco Bus ed Enel X.

tpl linea

Tpl Linea, gara per cinque bus urbani

Tpl Linea ha infatti pubblicato il bando ai sensi dell’art. 60 del D.Lgs. n. 50/2016 per la fornitura di 5 nuovi autobus di linea, appartenenti alla classe I, ovvero motore a ciclo diesel, classe di emissioni Euro VI, di lunghezza compresa tra 6,80 m. e 7,10 m., 2 porte e impianto di condizionamento integrale, mezzi da adibire al servizio pubblico di linea per l’area urbana.

Il valore posto a base di gara per la fornitura è quantificato in euro 700.000 + Iva.

I nuovi mezzi saranno in dotazione dalla primavera-estate 2021 una volta concluso l’iter e la relativa ordinazione: si tratta di bus corti per il trasporto pubblico locale di linea, che saranno utilizzati nelle corse dirette sulle tratte collinari e nelle zone dell’entroterra a maggiore affluenza, spiega l’azienda.

E se i nuovi scuolabus sono già all’opera per l’incremento di servizi affidati a Tpl Linea Srl dai vari Comuni soci, garantendo un servizio migliore e ancora più efficiente, anche i 5 nuovi mezzi in dotazione permetteranno un potenziamento dei collegamenti e un confort ottimale per tutti i viaggiatori.

Tpl Linea rinnova nonostante il Covid

“Nonostante l’emergenza Covid e le sue conseguenze sul trasporto pubblico, Tpl Linea srl vuole guardare al futuro: siamo molto soddisfatti di questa importante gara per il rinnovo del nostro parco mezzi, nuovi e moderni autobus che saranno utilizzati per l’area urbana, con particolare riferimento a tratti collinari e zone dell’entroterra, quindi bus più agili e ottimali per alcune corse del nostro servizio sul territorio” affermano il presidente di Tpl Linea Simona Sacone e il direttore generale Giovanni Ferrari Barusso.

Tpl Linea: assunzioni in corso

L’azienda di trasporto savonese prosegue, quindi, la sua linea di modernizzazione e sviluppo. Una linea che passa anche dal necessario ampliamento dell’organico.Non solo 7 nuovi autisti (e un accompagnatore scuolabus) già operativi a tempo determinato, ma anche tre nuovi assunzioni a tempo indeterminato entro l’anno, con l’inserimento di tre nuovi autisti a seguito di una procedura concorsuale da parte dell’azienda.

“Questo percorso non può che passare da un potenziamento del nostro personale, indispensabile per ottimizzare e rendere ancora più efficiente il servizio di trasporto pubblico nella provincia savonese, sulla base delle esigenze della clientela e degli stessi flussi di utenza” concludono i vertici di Tpl Linea.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Autolinee Toscane, un nuovo bus ogni 2 giorni

Un bus ogni due giorni da ora a fine 2024, e poi il grande balzo che vedrà due bus nuovi ogni giorno (festivi e domeniche compresi) sulle strade della Toscana per garantire un servizio di trasporto pubblico locale sempre più efficace, efficiente e sostenibile sia dal punto di vista ambientale che so...

Un po’ funivia, un po’ bus: viaggio alla scoperta di ConnX

Ha superato con successo l’articolata fase di test e tra un anno sarà definitivamente pronto per fare il suo ingresso nel mercato. L’annuncio è stato dato nei giorni scorsi a Vancouver sul palcoscenico più importante del settore, il congresso mondiale dei trasporti a fune: ConnX, la rivoluzione ecol...