Lo schema di convenzione per il potenziamento del trasporto pubblico locale tra Città Metropolitana di Firenze e l’Unione dei Comuni della Val di Bisenzio, è stato approvato all’unanimità dal Consiglio della Città Metropolitana di Firenze, su proposta del consigliere delegato al Trasporto pubblico locale e Mobilità Francesco Casini.

In particolare, in attuazione dell’Accordo di programma quadro Regione Toscana Area Interna “Valdarno, Valdisieve, Mugello e Val di Bisenzio”, e all’interno del Protocollo d’intesa per l’attuazione della strategia d’area “Virere, comunità sostenibili per un nuovo sviluppo”, si prevede l’estensione della tratta Barberino di Mugello – Magona fino alla frazione di Montepiano nel Comune di Vernio, in provincia di Prato, in via sperimentale, per 13mesi.

Il potenziamento, finanziato con risorse assegnate pari a euro 100.000,00 a valere sulla legge di stabilità, sarà operato dall’attuale gestore Rti Colbus, che ha manifestato la propria disponibilità. Seguiranno analoghe convenzioni tra la Metrocittà e le Unioni di Comuni Valdarno e Valdisieve. Cecilia Cappelletti, per il gruppo Centrodestra per il cambiamento, ha espresso il proprio sostegno al potenziamento del Tpl auspicando un puntuale passaggio dallo sperimentale all’ordinario.

Enrico Carpini (Territori beni comuni) nel ritenere “doverosa la sperimentazione”, specie se finanziata da risorse regionali, si è detto perplesso soprattutto nei confronti delle difficoltà manifestate dal trasporto primario e ha raccomandato una costante analisi dei bisogni e delle richieste dei cittadini e un maggior raccordo con la Regione Toscana.

Potrebbe interessarti

ColBus, l’autobus elettrico in prova a Valdarno Fiorentino

Anche un autobus elettrico percorrerà le linee del trasporto pubblico locale in Valdarno fiorentino. Il veicolo è stato presentato questa mattina dalla ditta Fratelli Alterini, azienda di trasporto pubblico che, in sinergia con altre all'interno di ColBus, gestisce il Tpl del cosiddetto 'Lotto debol…

In primo piano

Articoli correlati

Un nuovo look per l’Autostazione Tibus a Roma (e che look)

Incrementare la funzionalità dei servizi dell’Autostazione Tibus di Roma attraverso la riqualificazione e valorizzazione del territorio in cui si colloca il terminal. A questo obiettivo punta il progetto “Il bosco, la piazza, l’autobus e il treno”, approvato dall’assemblea dei soci di Tibus e deposi...
Tpl

Torino, dal centro all’aeroporto in soli 25 minuti. Grazie a Flibco

Dopo il successo del debutto in Italia avvenuto l’anno scorso, Flibco.com, player nei trasporti aeroportuali, apre la vendita dei biglietti per un nuovo collegamento che, a partire dal 15 giugno, unirà la città di Torino al suo aeroporto. Questo nuovo servizio, in grado di offrire titoli di viaggio ...
Tpl