La gara regionale per l’affidamento del servizio di trasporto pubblico su gomma della Regione Toscana tira il freno a mano. La Mobit (cordata composta da Fs più tutte le aziende toscane di trasporto tranne Autolinee Toscane), infatti, ha presentato il ricorso al Tar della Toscana contro il bando, un ricorso che in sostanza chiede alla Regione la sospensione della gara. Il Tar, si legge in una nota, deciderà mercoledì 14 gennaio. Ratp, l’altra pretendente, ha intanto richiesto alcuni chiarimenti alla Regione. Restano in sospeso alcune istanze che potrebbero diventare oggetto di ricorso. Insomma la Toscana non cosa semplice.

 

 

In primo piano

Sustainable Bus Awards 2025: ecco chi sono i (14) finalisti

Per sapere chi saranno i tre vincitori dei Sustainable Bus Awards 2025 bisognerà aspettare la premiazione durtante la giornata inaugurale del FIAA di Madrid, in programma nella capitale spagnola dal 22 al 25 ottobre. Nel mentre però sono stati comunicati i 14 finalisti che si contenderanno gli ambit...

Articoli correlati

Dolomiti Bus, al via il servizio a chiamata Trillo a Belluno e Feltre

Il 10 giugno entrerà in vigore il nuovo orario estivo Dolomiti Bus. Dal medesimo giorno sarà anche attivo il nuovo servizio a chiamata “Trillo”. In questa fase sperimentale, il servizio interesserà le corse urbane di Belluno e Feltre, con un’estensione ai territori di Ponte nelle Alpi, Limana,...
Tpl