Si trasferirà dal centro alla periferia Nord di Torino la stazione degli autobus a lunga percorrenza. Da corso Vittorio Emanuele II – di fronte a Palazzo di Giustizia – in corrispondenza della stazione Rebaudengo del Servizio Ferroviario Metropolitano (SFM), da dove sarà possibile raggiungere il cuore della città in pochi minuti.  

Stazione bus a lunga percorrenza, il trasloco

La nuova struttura, che ha come proponente l’azienda Bus Company, prenderà il posto di un fabbricato industriale dismesso. Lo ha stabilito il Consiglio comunale approvandone la relativa deliberazione.
Nello specifico la prevista stazione degli autobus sarà costituita da un corpo centrale rettangolare, a due piani fuori terra, dove trovano posto la sala d’attesa, i servizi igienici per i passeggeri, un bar, locali tecnici e altri locali di servizio, con al piano superiore, di dimensioni ridotte, spogliatoi per il personale e altri locali tecnici.a

Torino, l’autostazione si sposta

Magazzini, officina manutenzione veicoli, spogliatoio per il personale di officina, servizi igienici e locali tecnici verranno inoltre realizzati lungo via Fossata. Su una manica ad un piano fuori terra, posta lungo il lato interno, saranno collocati gli spazi a servizio degli autisti, la biglietteria, la control room, una postazione per la polizia e altri locali funzionali alla stazione degli autobus. Non per ultima, verrà realizzata una tettoia a copertura degli stalli per la sosta degli mezzi pubblici, con 33 posti. In una fase successiva si pensa anche alla costruzione di un albergo. 

In primo piano

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...

Articoli correlati

Consip, da gennaio ordinati circa 1.000 autobus

Consip. È in piena attuazione il piano del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) per l’ammodernamento e la transizione ecologica del parco autobus destinato al Trasporto Pubblico Locale (TPL). Grazie al proficuo rapporto di collaborazione instaurato con Consip per offrir...