Schermata 2014-12-01 a 14.09.44

”Non ce la facciamo piu’ – ha sintetizzato Marcello Panettoni, presidente di Asstra – negli ultimi 5 anni c’e’ gia’ stata una riduzione del 17% delle risorse totali: ci stiamo avvicinando al punto di rottura”. Le richieste al Governo, spiega Nicola Biscotti, presidente di Anav, sono di ”sbloccare i pagamenti degli enti locali alle aziende e favorire le fusioni tra aziende per creare una vera politica industriale per il settore”. In una situazione di questo tipo, spiegano le associazioni, il rinnovo del contratto degli autoferrotranvieri, scaduto nel 2009, si fa sempre piu’ difficile perche’ un aggravio dei costi sarebbe insopportabile. Unica speranza in questa situazione, come sottolinea Biscotti, è rappresentata dalle voci che alla conferenza Stato-Regioni abbiano deciso di salvare dai tagli della spending review la sanita’ e il tpl.

In primo piano

Praticko, QuickBuy conquista (e soddisfa) anche Locatelli Autoservizi

Pratico come…Praticko. Si chiama così il software in cloud per la gestione della bigliettazione digitale per il trasporto pubblico e privato, ideato e sviluppato da Soluzione 1 srl. Nell’autunno del 2021, in piena seconda ondata pandemica, Praticko ha lanciato QuickBuy Stop, soluzione smart pe...

Volvo centra il tredici e sbarca in Italia con il due piani

In un mercato ancora pesantemente condizionato dagli effetti della pandemia, Volvo si è affacciata per ultima sul mondo degli autobus a due piani, convinta di poter dire la sua. A dire il vero, il costruttore svedese già nel 2020 aveva lanciato il suo bipiano con un progetto tutto nuovo, ma le sue d...

Articoli correlati

Tpl, Amts Catania potenzia geolocalizzazione e monitoraggio dei bus

Amts Catania sta potenziando l’intero sistema di geolocalizzazione e monitoraggio dei propri autobus. Gli obiettivi, sono quelli di migliorare l’affidabilità e la tempestività delle informazioni fornite agli utenti sugli orari di passaggio alle fermate, visualizzate sia sulle paline elet...
Tpl