Test anti-Covid all’autostazione Tiburtina. Una collaborazione Tibus – Asl

Covid, al via i test rapidi dell’Asl sui passeggeri in transito all’autostazione Tiburtina. Il tutto in collaborazione con Tibus. Nell’autostazione è stata allestita un’area dedicata esclusivamente ai trattamenti sanitari previsti nell’ordinanza laziale, preoccupandosi di mantenere regolare il traffico in autostazione, collocando l’area dedicata e allestita in posizione distanziata rispetto ai terminal delle partenze e degli arrivi.

tibus

Tibus

Autostazione Tiburtina, monitoraggio dei passeggeri al via

Nella nota stampa diramata da Tibus si legge che «Vivo apprezzamento è stato espresso dal Presidente di Tibus srl, Giovanni Bianco, in merito all’ordinanza del 28.07.2020, a firma del Presidente della Regione Lazio, con la quale sono state  avviate le azioni di monitoraggio delle condizioni di salute dei soggetti provenienti da Bulgaria, Romania e Ucraina, al fine di scongiurare una risalita dei contagi. Muovendo dalla considerazione dell’attuale situazione epidemiologica del contagio da Covid-19 sul territorio laziale, l’ordinanza rafforza, infatti, e rende ancora più efficaci le misure già attuate dall’Autostazione sulla base dei protocolli di regolamentazione delle misure di sicurezza e di contenimento, implementati all’interno della struttura già da marzo scorso sui passeggeri in partenza».

Piano anti-Covid nell’autostazione Tiburtina

Tibus srl condivide pienamente l’obiettivo del provvedimento, frutto dell’iniziativa dell’Assessore alla Sanità Alessio D’Amato e dell’Assessore alla Mobilità Mauro Alessandri, e la sua applicazione all’interno dell’area dell’Autostazione Tiburtina.

“Quest’ordinanza mette in campo un’azione di vitale importanza per il servizio dell’Autostazione e ne rafforza l’operato improntato alla massima correttezza e ossequio alle disposizioni governative – ha commentato Giovanni Bianco – realizzando un più elevato livello di sicurezza e di protezione dell’utenza e della cittadinanza tutta”.

L’Autostazione, anche in risposta alla richiesta del Dipartimento Mobilità e Trasporti di Roma Capitale, si è attivata immediatamente collaborando con l’Unità USCAR coordinata dal Dott. Bartoletti, l’ASL RM1, guidata dal Direttore Dott. Di Rosa, e l’Assessorato alla Sanità Regione Lazio, rappresentato dai dott.ri Di Micco e Valente.

Tibus, monitoraggio continuo anti-Covid

L’Autostazione ha programmato, altresì, l’apertura anche nelle ore notturne al fine di agevolare l’effettuazione dei test all’unità USCAR e garantire un continuo monitoraggio.

La Tibus ha tempestivamente coinvolto i vettori interessati, inviando loro l’ordinanza con raccomandazione di fornire direttamente alle autorità tutte le informazioni necessarie e potenziato i servizi normalmente resi fruibili all’utenza per garantire la sicurezza di tutti i passeggeri.

“Con l’occasione ringraziamo vivamente la struttura, gli operatori delle Unità sanitarie e le Forze dell’Ordine per gli interventi già messi in campo e per quelli programmati, rendendoci disponibili ad ogni azione ulteriore di supporto e collaborazione”, ha concluso il presidente di Tibus Giovanni Bianco.

2020-07-31T11:11:03+02:0031 Luglio 2020|Categorie: AUTOBUS NEWS, BUS DA TURISMO|
Corso Formazione