Le vendite di Temsa in Europa sono aumentate del 75% nel 2023, toccando quota 3.391 unità, con una crescita del fatturato del 252% nel periodo 2020-2023.

Il costruttore di Adana, dalla fine del 2020 sotto l’ombrello della joint venture Sabancı Holding-PPF Group, dichiara di aver chiuso il 2023 con un fatturato totale di 387,5 milioni di dollari.

Secondo i dati di Chatrou CME Solutions, l’anno scorso Temsa ha immatricolato in Europa 658 autobus di peso superiore alle 8 tonnellate (rispetto ai rispetto ai 353) immessi sul mercato nel corso del 2022.

Numeri e progetti di Temsa

«Con l’imminente produzione del nostro autobus interurbano a idrogeno, presentato qualche mese fa al Busworld Europe, che vanta un’autonomia di 1.000 chilometri, il nostro portafoglio comprenderà presto 10 diversi veicoli a emissioni zero, di cui 8 modelli elettrici e 2 a idrogeno. A questo proposito, siamo tra le aziende globali che offrono ai clienti il maggior numero di alternative di veicoli a zero emissioni», ha commentato Tolga Kaan Doğancıoğlu, Ceo di Temsa.

Potrebbe interessarti

Busworld 2023, il coach fuel cell di Temsa-CaetanoBus è realtà

Temsa ha presentato al Busworld Europe tre modelli a emissioni zero, a partire dal suo coach a idrogeno, un progetto in collaborazione con CaetanoBus. Il produttore sostiene che questo veicolo è in grado di coprire una distanza di 1.000 chilometri con una solo rifornimento. Il veicolo dovrebbe entra…

Tolga Kaan Doğancıoğlu, dunque, ha aggiunto: «Abbiamo ottenuto risultati eccezionali nei mercati che consideriamo prioritari, come l’Europa e gli Stati Uniti. Il nostro approccio incentrato sul cliente ha influenzato positivamente i dati di vendita. In testa ai nostri mercati prioritari, il Nord America ha registrato una performance di crescita del 36%, mentre abbiamo ottenuto tassi di crescita del 31% nella regione EMEA e un impressionante 78% in Europa occidentale».

In primo piano

E7S e non solo: le soluzioni di mobilità urbana sostenibile di Yutong

Con lo sviluppo continuo delle città e l’aumento della popolazione, il traffico urbano affronta sfide senza precedenti. Lo sviluppo rapido della tecnologia ci offre opportunità per ripensare il futuro dei servizi di trasporto cittadino. Le città hanno bisogno di soluzioni di mobilità più intelligent...

Articoli correlati

Daimler Buses Italia: “Non parteciperemo a NME e IBE”

Niente NME-Next Mobility Exhibition, in programma a Milano dall’8 al 10 maggio 2024 e niente IBE Intermobility & Bus Expo a Rimini dal 19 al 21 novembre 2024. Questa la decisione di Daimler Truck, o meglio della sua divisione autobus tricolore Daimler Buses Italia, che con un comunicato st...

Il primo trimestre 2024 di Daimler Truck: bus&coach +1%, BEV +183%

Daimler Truck ha venduto 108.911 autocarri e autobus nel primo trimestre del 2024, un calo in linea con la prevista normalizzazione dei mercati rispetto al primo trimestre dell’anno precedente (Q1 2023: 125.172). Il segmento Trucks North America ha venduto 46.220 unità (1° trimestre 2023: 48.8...