Uno dei primi contratti firmati dall’azienda polacca all’inizio del 2015 riguardava la consegna di 43 Urbino 12 a pianale ribassato e, a distanza di soli cinque mesi, circolano già per le strade della Lettonia venti autobus di Solaris. I primi mezzi, destinati alla città di Liepāja, sono stati consegnati alla città durante una presentazione ufficiale alla fine di aprile, mentre entro giugno Solaris ha assicurato la consegna dei restanti ventitré. Tutti i bus sono equipaggiati con motori Euro 6 Cummins ISB 6.7 e trasmissione Voith Diwa, oltre ad un sistema di climatizzazione e finestre a doppi vetri per garantire ai passeggeri maggiori comfort durante le stagioni dal severo clima costiero. In aggiunta, alcuni dei veicoli saranno equipaggiati con un sistema di conteggio automatizzato delle presenze a bordo. Compresa quest’ultima commessa, sono oltre 300 i mezzi di Solaris ad essere impiegati per il servizio di trasporto passeggeri in Lettonia, a seguito anche del recente importante ordine di 300 autobus destinati alla capitale Riga.

In primo piano

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...

Quando il biglietto è intelligente è Pratic(k)o

Il gioco di parole è servito su un piatto d’argento. Un software in cloud per la gestione della bigliettazione digitale per il trasporto pubblico e privato: una soluzione pratica, o meglio, in un sola parola…Praticko. Stiamo parlando del progetto della software house e system integrator ...

Articoli correlati

Téléo, nasce a Tolosa la più estesa cabinovia urbana d’Europa

Scavalca una collina, oltrepassa la tangenziale e il fiume Garonna, collega l’università Paul-Sabatier all’istituto di ricerca Oncopole, attraverso il centro ospedaliero di Rangueil, il tutto trasportando ottomila viaggiatori al giorno. A percorrere lo stesso tratto di tre chilometri, un...
Tpl

Veneto, ecco Garda Link: treno più bus da Verona al Lago

Un unico biglietto, acquistabile dal portale di Trenitalia, consente di arrivare in treno alla stazione di Verona Porta Nuova e salire su uno degli autobus dell’azienda veronese Atv che ogni trenta minuti effettuano i collegamenti giornalieri con tutte le località turistiche della sponda orien...