solaris-urbino-12-berlin

Berlino passa all’elettrico, a cominciare dalla linea 204 che entro l’estate utilizzerà quattro Urbino 12 elettrici per il regolare servizio di trasporto passeggeri. I mezzi sono stati presentati lo scorso primo luglio durante una manifestazione ufficiale a cui hanno preso parte diversi esponenti politici tedeschi. I bus elettrici saranno testati nei prossimi mesi, in attesa di fare il loro primo viaggio ufficiale entro la metà dell’estate, assicurano le Autorità berlinesi. Gli Urbino 12 elettrici sono mezzi silenziosi e a zero emissioni: senza rumori e senza emissioni, i quattro autobus permetteranno alla città di ridurre le emissioni inquinanti di circa 260 tonnellate di CO2 all’anno, l’equivalente di circa 250 automobili. I bus sono dotati di un kit di ricarica da 90 kWh fornito da Bombardier che si ricaricherà con l’innovativo sistema Primove ai due capolinea. I bus rientrano in un progetto portato avanti dal Ministero federale dei Trasporti e delle Infrastrutture digitali che, con un investimento di oltre 4 milioni di euro, mira a sviluppare una rete di trasporto cittadina sempre più sostenibile.

In primo piano

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...

Articoli correlati

Consip, da gennaio ordinati circa 1.000 autobus

Consip. È in piena attuazione il piano del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) per l’ammodernamento e la transizione ecologica del parco autobus destinato al Trasporto Pubblico Locale (TPL). Grazie al proficuo rapporto di collaborazione instaurato con Consip per offrir...

Tpl Sardegna, confermate le agevolazioni tariffarie per gli studenti

Sono state confermate anche per l’anno scolastico 2022-23 le agevolazioni tariffarie per gli studenti che utilizzano i mezzi di trasporto pubblico locale. Lo ha deciso la Giunta regionale della Sardegna con una delibera proposta dall’assessore dei Trasporti, Giorgio Todde, che ha stanzia...
Tpl