Entro maggio 2015 arriveranno a Pitesti, città vicino a Bucarest, in Romania, 70 nuovi autobus dedicati a trasporto pubblico prodotti da Solaris. Si tratta del modello Urbino 12 euro 6, dotato di aria condizionata, luci a LED, telecamere a circuito chiuso e di un sistema informativo a bordo per i passeggeri. Il nuovo accordo, siglato alla fine del 2014 con la società di TPL di Pitesti, SC Publitrans 2000 SA, rafforza la presenza di Solaris sul territorio rumeno, dove è già presente da alcuni anni. Dieci Urbino 12 circolano già infatti per le strade di Oradea, mentre venti sono in servizio nella città di Baia Mare, oltre a otto Trollino 12. Alla lista delle città si aggiungono anche Cluj-Napoca e Craiova, località in cui saranno impiegati i nuovi Urbino 12, che affiancheranno i quaranta Urbino 18 già presenti in città. Con il nuovo contratto si intensifica il rapporto tra la società polacca e la Romania che sta diventando un paese sempre più importante per l’export di Solaris.

 

In primo piano

Scania Citywide Lf Cng. Scoprilo in un video

Scania Citywide Lf Cng. Sostenibilità è il mantra del nostro presente e futuro. In un settore chiave come quello dei trasporti e del trasporto pubblico urbano, politica e industria stanno lavorando per una mobilità davvero sostenibile. Tra i player del settore che si stanno muovendo in questo solco ...

Articoli correlati

Mosca prevede di acquistare 500 autobus elettrici nel 2022

Mosca gestisce attualmente mille autobus elettrici pubblici su 66 linee di autobus. La città è ora considerata la più grande flotta di e-bus in Europa e in America. Quest’anno il governo di Mosca prevede di acquistare 500 autobus elettrici. La maggior parte di essi sarà comprata con i fondi de...
Tpl