Venerdì 17 settembre è in programma uno sciopero nazionale di 24 ore del trasporto pubblico locale in autobus, indetto dall’organizzazione sindacale USB Lavoro Privato. Saranno pertanto possibili ripercussioni sul normale svolgimento del servizio. Il tema dello sciopero è la volontà di manifestare contro la violenza di genere e più in generale le discriminazioni.

Sciopero autobus del 17 settembre, il programma

All’origine dello sciopero c’è la volontà di manifestare contro la violenza maschile sulle donne e i femminicidi, contro ogni discriminazione di genere e contro le molestie nei luoghi di lavoro, contro la precarietà e la privatizzazione del welfare, contro l’obiezione di coscienza nei servizi sanitari pubblici; a difesa della L. 194, per il potenziamento della rete nazionale dei consultori; contro il disegno di legge Pillon su separazione e affido; per il diritto a servizi pubblici gratuiti ed accessibili, al reddito, alla casa, al lavoro e alla parità salariale, all’educazione scolastica, alla libertà di movimento; per il riconoscimento e il finanziamento dei Centri Antiviolenza ed il sostegno economico per le donne che denunciano le violenze; per politiche di sostegno alla maternità e paternità condivisa.

Durante lo sciopero saranno comunque garantite le linee nelle fasce orarie dalle 6:00 alle 9.00 e dalle 13:00 alle 16:00. Saranno inoltre assicurati i servizi di trasporto scolastico (scuolabus).

Ad analoga e precedente iniziativa dell’8 marzo 2019 l’adesione nel bacino di Rimini era stata dell’8%.

In primo piano

Articoli correlati

Autolinee Toscane, Gianni Bechelli è il nuovo presidente

Autolinee Toscane ha un nuovo presidente, Gianni Bechelli. Il fiorentino, proveniente dal Gruppo Ratp Dev (di cui è consulente dal 2010 e dove continua a ricoprire la carica di consigliere di amministrazione) e con un passato da amministratore delegato in LFI-La Ferrovia Italiana, raccoglie il testi...

Due e-bus e otto colonnine elettriche: Ancona si tinge di verde

“Mobilità sostenibile”, due semplici parole entrate con forza, da anni, nelle agende di governo di tutto il mondo (o quasi). Sempre più Paesi e città stanno dedicando particolare attenzione – e importanti investimenti – su questo fronte. Uno dei primi pasi da compiere, non vi è dubbio, è quello di e...

L’elettrico di Iveco per la mobilità sostenibile di Pavia

La Settimana Europa della Mobilità Sostenibile (16-22 settembre) ha portato una novità green in quel di Pavia. Autoguidovie, l’azienda che si occupa del trasporto pubblico locale della città lombarda, ha infatti presentato l’ambizioso progetto per elettrificare la propria flotta di autobus, con il f...