Scania Interlink

Sostituisce la gamma Omniexpress e rilancia in tema di comfort e basse e missioni. Ecco lo Scania Interlink, visto e presentato in occasione del Busworld 2015, sbarcato in questi giorni in Italia nella versione Md da 12 metri Classe II a gas. Versione che rappresenta un unicum in Europa ma che in Italia ha già fatto il nido, nella versione Omniexpress, in quel di Pescara. L’interurbano a gas di casa Scania è mosso dal cinque cilindri da 9 litri Oc09 capace di 320 cavalli che lavora in tandem con trasmissione automatica Zf Ecolife. Sul tetto sono presenti 8 bombole Cng da 150 litri che assicurano la copertura completa del servizio giornaliero. Al top la sicurezza con un sistema frenante Esb, Abs, Tc e l’Esp (quest’ultimo offerto in optional). Rispetto alla gamma Omniexpress, l’Interlink si presenta al mercato con un design esterno rinnovato e con un’inedita disposizione del posto guida, che fa un bel salto in avanti.

Il nuovo arrivato di casa Scania ha tutte le carte in regola per innestarsi e diventare il naturale prolungamento di offerta in tutte quelle realtà italiane che in questi anni hanno creduto e investito nei Classe I Cng. E sullo Stivale non sono poche.

Articoli correlati

Consip, i pretendenti al titolo “elettrico”

Consip ha reso pubbliche le offerte presentate gara per la fornitura di 1.000 autobus ad alimentazione elettrica con tecnologia di ricarica plug-in e pantografo, per un valore totale di oltre 660 milioni di euro L’iniziativa consentirà alle Pubbliche Amministr...

È in partenza la linea blu della metro di Milano

La linea 4 di Milano domani inizia la sua corsa. Sabato 26 novembre viene infatti inaugurata la prima tratta della linea blu, da Linate Aeroporto a piazzale Dateo, nella zona est della città. La tratta Dateo-San Babila, con due stazioni,  sarà inaugurata presumibilmente nella primavera 2023 mentre l...