Scambus inagura il nuovo bus dell’Ac Monza

di Riccardo Esposito

Il bus operator monzese Scambus ha comprato un Irizar i6S Integral motorizzato Daf per il club di calcio recentemente comprato da Berlusconi e Galliani. Tra tanti cambiamenti un punto fermo rimane: la partnership ormai consolidata con il bus operator Scambus guidato dai fratelli Alessandro e Luca Malfer e dai loro familiari.

irizar i6s scambus ac monza

Ac Monza, una società in evoluzione

A suon di colpi di mercato e iniezioni di capitali il Cavaliere vuole far crescere il team verso serie superiori, partendo dall’attuale serie C dove occupa la prima posizione in classifica. Manco a dirlo non manca un’alea di “Grandeur” e l’obiettivo è raggiungere in poche stagioni la serie A grazie anche al know-how nel mondo del calcio maturato dalla nuova dirigenza che a partire dall’allenatore Christian Brocchi vanta un importante passato sotto le insegne rossonere.

L’Ac Monza affronterà le trasferte in sella al nuovissimo Irizar i6S Integral di Scambus. Dapprima concentrata sul mercato degli appalti scolastici Scambus è stata una delle poche imprese di autoservizi della Lombardia a crescere negli ultimi dieci anni sia in termine di parco mezzi (che oggi raggiunge le 27 unità) sia di dipendenti. Oggi Scambus è un importante player nel settore del trasporto maestranze e in quello dei servizi per società sportive.

irizar i6s scambus ac monza

Partite via Sky sul pullman dell’Ac Monza

Coronamento degli importanti traguardi raggiunti è l’acquisto, dell’Irizar I6s Integral con motore Daf. “Una società sportiva solida – commenta Luca Malfer – ci ha dato la possibilità di investire e di adeguare il servizio alle loro aspettative e aspirazioni che sono molto alte. Per Scambus è stato naturale esporsi vista la totale fiducia che nutriamo nei confronti della nuova amministrazione del Monza. Il veicolo è adeguato ad una categoria di calcio più alta, dove il Monza sicuramente arriverà. Ha tutto ciò che una squadra di calcio può richiedere grazie ad un allestimento personalizzato. Ha sedili reclinabili e allungabili per non creare contratture o stress ai giocatori che hanno, tra l’altro la possibilità di vedere partite di calcio su Sky”.

Irizar i6S dell’Ac Monza, interni con tecnologie al top

Tra le specifiche dell’Irizar i6S Integral dell’Ac Monza, lungo 12,35 metri per 43 posti totali (hostess compresa), figurano le poltrone Comfort Plus con poggiatesta in pelle rossa. Non possono mancare prese usb e a 220 volt per ogni posto. L’intrattenimento a bordo è garantito da due tv (una da 26 pollici e una da 18) con decoder Sky, da un impianto Wi-Fi potenziato e da radio e dvd di Bosch Professional. Tramite presa AVG il mister e il secondo mister possono proiettare contenuti dai pc, come ad esempio schemi di gioco. La toilette è ad acqua libera con possibilità di lavaggio della vasca del refluo.

Luci per illuminare il bus tutto attorno

Per quanto riguarda le altre dotazioni tecniche, degne di nota sono la fanaleria a Led, il cruise control intelligente, il rilevatore di stanchezza e la cuccetta con porta abiti. In sala macchine la propulsione è affidata al motore Daf a norma Euro VI con cambio a 12 marce. È inoltre presente un sistema antincendio a schiuma. Completa l’assortimento un innovativo impianto di luci a Led montate sul tetto del bus per illuminare l’intera circonferenza del pullman per far scendere la squadra in maggiore sicurezza nel caso ci sia buio. Tutto pronto insomma per l’autista Dino Colombo per accompagnare la squadra in giro per l’Italia con l’auspicio un domani di andare anche all’estero per prendere parte alle competizioni europee.

irizar i6s scambus ac monza

2020-02-13T09:00:00+01:0013 Febbraio 2020|Categorie: AUTOBUS NEWS, TURISMO|

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio