L’investimento complessivo è stato di 8,3 milioni di euro, di cui 2 milioni di finanziamento pubblico; il resto, oltre sei milioni, è arrivato dalle casse Sab. «Abbiamo così rinnovato la nostra flotta, che conta circa 350 mezzi, di circa il 12% – ha sottolineato la direttrice Valentina Astori -. L’età media dei nostri veicoli è scesa da 10 anni e mezzo, a meno di nove». A fronte di una media italiana che, per i mezzi interurbani, si attesa invece sopra i dodici anni. Questa in sintesi il ‘succo’ della giornata organizzata dalla Sab (Gruppo Arriva) il 22 dicembre scorso. Un’occasione per presentare il programmi futuri anche grazie alla dichiarazione dell’amministratore delegato di Arriva Italia, Leopoldo Montanari, che non si lasciato sfuggire l’occasione per rimarcare «la volontà del Gruppo di crescere, aumentare i volumi grazie alla qualità del sevizio». Nello specifico la Sab di Bergamo ha acquistato da Man i 18 metri i 13,9 metri (entrambe le tipologia in Classe II) e dei Lion City. Il Gruppo bergamasco ha inoltre acuistato degli Otokar, Navigo U e degli Iveco Crossway.

 

In primo piano

Praticko, QuickBuy conquista (e soddisfa) anche Locatelli Autoservizi

Pratico come…Praticko. Si chiama così il software in cloud per la gestione della bigliettazione digitale per il trasporto pubblico e privato, ideato e sviluppato da Soluzione 1 srl. Nell’autunno del 2021, in piena seconda ondata pandemica, Praticko ha lanciato QuickBuy Stop, soluzione smart pe...

Volvo centra il tredici e sbarca in Italia con il due piani

In un mercato ancora pesantemente condizionato dagli effetti della pandemia, Volvo si è affacciata per ultima sul mondo degli autobus a due piani, convinta di poter dire la sua. A dire il vero, il costruttore svedese già nel 2020 aveva lanciato il suo bipiano con un progetto tutto nuovo, ma le sue d...

Articoli correlati

Tpl, Amts Catania potenzia geolocalizzazione e monitoraggio dei bus

Amts Catania sta potenziando l’intero sistema di geolocalizzazione e monitoraggio dei propri autobus. Gli obiettivi, sono quelli di migliorare l’affidabilità e la tempestività delle informazioni fornite agli utenti sugli orari di passaggio alle fermate, visualizzate sia sulle paline elet...
Tpl