Trasporti Roma, Ferrovie dello Stato è stata sconfitta nella maxi gara da un miliardo di euro  (€ 980.836.112,00, per l’esattezza, per i prossimi otto anni) da un raggruppamento di aziende romane – Autoservizi Troiani e Trotta Bus Services – che si è così aggiudicato il rinnovo del servizio di trasporto delle periferie, per il quale arriveranno nella capitale quattrocento bus green.

Come riportato da Affaritaliani, in entrambi i lotti in cui sono state suddivise le cento linee periferiche, esternalizzate dal Comune e affidate alla Roma Tpl, Busitalia viene è stata sconfitta dall’offerta tecnica dell’autoservizi Troiani nel lotto est e da Trotta Bus Service nel lotto ovest.

Qui il dettaglio della gara

In primo piano

Volvo centra il tredici e sbarca in Italia con il due piani

In un mercato ancora pesantemente condizionato dagli effetti della pandemia, Volvo si è affacciata per ultima sul mondo degli autobus a due piani, convinta di poter dire la sua. A dire il vero, il costruttore svedese già nel 2020 aveva lanciato il suo bipiano con un progetto tutto nuovo, ma le sue d...

Articoli correlati

Tpl, Amts Catania potenzia geolocalizzazione e monitoraggio dei bus

Amts Catania sta potenziando l’intero sistema di geolocalizzazione e monitoraggio dei propri autobus. Gli obiettivi, sono quelli di migliorare l’affidabilità e la tempestività delle informazioni fornite agli utenti sugli orari di passaggio alle fermate, visualizzate sia sulle paline elet...
Tpl

Tpl Mestre, dal primo ottobre entrano in servizio 20 ebus Yutong

Venti E12 Yutong per il trasporto pubblico locale di Mestre. La Linea S.p.A., società del Gruppo FNM, metterà in servizio dal primo di ottobre 20 autobus elettrici di ultima generazione a Mestre e nei comuni vicini, in particolare nelle linee 47H, 84, 45, 45H,, 81F 13, 16, 53, 86. I mezzi, che andra...
Tpl