Pullman elettrico, Van Hool spedisce il suo primo CX45E negli Stati Uniti

Van Hool ha inviato il suo primo pullman elettrico CX45E negli USA. Dopo un’intensa fase di sviluppo e di prove, il CX45E viene ora commercializzato da ABC Bus Companies, il distributore di Van Hool in Nord America. Nel primo semestre del 2021 verranno spediti negli USA altri 10 veicoli. Il CX45E totalmente elettrico verrà quindi consegnato a 2 clienti in Nord America. La casa belga ha iniziato quest’estate le consegne dei suoi trambus elettrici per il Brt Metromare di Rimini.

 Pullman elettrico Van Hool, per servizi navetta aziendali

Il pullman elettrico CX45E è un veicolo elettrico sviluppato per il mercato nordamericano. Proterra, costruttore americano di bus elettrici e fornitore di batterie per terze parti, è stato selezionato da Van Hool per la fornitura della tecnologia della batteria E2. Il pullman elettrico Van Hool ha un raggio di azione fino a 500 km, a seconda delle condizioni climatiche e della topografia del percorso, fa sapere il costruttore. Il CX45E verrà utilizzato principalmente per i trasporti da casa al lavoro di gruppi di dipendenti e/o per il trasporto regolare di persone.

Il CX45E è stato progettato e sviluppato presso la casa madre di Koningshooikt, in Belgio, dove sono stati costruiti anche i primi prototipi. Anche le versioni di produzione dei 10 veicoli CX45E previsti per il primo semestre del 2021 provengono dallo stabilimento in Belgio. Da Koningshooikt, i veicoli vengono portati a Zeebrugge, per essere spediti negli USA via nave.

Pullman elettrici, Van Hool apripista

Filip Van Hool, CEO di Van Hool, in merito alla spedizione del primo pullman elettrico Van Hool, ha spiegato quanto segue: “Con questo annuncio, il progetto si concretizza: alcuni anni fa abbiamo tracciato i primi disegni tecnici del CX45E, e oggi il risultato parte dal Belgio per raggiungere gli USA. Naturalmente possiamo avvalerci della lunga esperienza, maturata nel corso degli ultimi decenni, nella progettazione e nella produzione di autobus elettrici. Nel 1985 abbiamo costruito i primi filobus elettrici, nel 2005 siamo stati i primi a progettare un autobus elettrico a idrogeno per il mercato nordamericano, e la piattaforma del nostro trambus Exqui.City, di grande successo, può essere dotata di vari motori elettrici. In totale, le officine di Van Hool hanno prodotto oltre 1.000 veicoli elettrici finora. Continuiamo a dedicare impegno in questo settore per poter commercializzare in futuro veicoli elettrici ecologici ed economici sia in Europa, sia in Nord America, la nostra seconda base”.

pullman elettrico van hool

E aggiunge: “Benché le cose non si siano ancora concretizzate come in Nord America, anche in Europa assistiamo a un crescente interesse per una versione europea dell’autopullman elettrico. Grazie all’esperienza maturata durante lo sviluppo del CX45E, possiamo affermare di essere pronti a offrire in tempi brevi una soluzione ai clienti che la stanno cercando, qualora l’interesse in Europa diventi più concreto.”

11mila pullman e bus Van Hool in Nord America

“La collaborazione fra Van Hool e il suo distributore nel mercato nordamericano, ABC Bus Companies Inc, è iniziata 33 anni fa”, ricorda Filip Van Hool. “Dopo anni di intenso lavoro siamo riusciti insieme a inserire Van Hool nel mercato americano. Oggi, sulle strade americane viaggiano più di 11.000 pullman e autobus Van Hool per numerosi clienti, fra l’altro per varie grandi aziende della Silicon Valley che organizzano servizi di trasferimento da casa al lavoro per i loro dipendenti. Poiché vari clienti richiedevano dei veicoli con azionamento totalmente elettrico, ci siamo rivolti a Van Hool per una soluzione. Van Hool è entusiasta e orgogliosa di collaborare con Proterra, un’azienda innovativa che opera nel settore dello sviluppo e della produzione di tecnologia per batterie”.

2020-12-21T08:46:18+01:0021 Dicembre 2020|Categorie: BUS DA TURISMO, BUS ELETTRICI|
TRAVEL 874x90