La classica “culla”, arci-nemica degli autisti di autobus. È successo di nuovo, dopo l’episodio del tre assi di FlixBus in Svizzera (dove e quando il conducente era stato anche denunciato) e di un altro coach rimasto incagliato sul Passo della Presolana, questa volta è il turno di Cima Larici, ad Asiago (Vicenza): un pullman carico di turisti, è rimasto incastrato tra due tornanti di montagna, come riportato da Il Giornale di Vicenza.

Anche in questo caso si tratta di un mezzo a tre assi, che a causa di una manovra errata dell’autista si è trovato con lo sbalzo posteriore nel bel mezzo della concavità del tornante, mentre affrontava la discesa del rientro. Nulla da segnalare per i 57 passeggeri a bordo, ma è stato necessario l’intervento di vigili del fuoco per disincastrare il pullman: i pompieri, prima, hanno alzato le ruote del coach utilizzando dei cuscini pneumatici e, in seguito, hanno posizionato dei cunei di legno sotto le ruote, così da agevolare la manovra, portandola a buon fine

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Articoli correlati