volvo
TRAVEL 874x90

È stata annunciata oggi in conferenza stampa la partnership Tep-Moovit appena avviata. Grazie alla collaborazione tra la popolare app di mobilità urbana e la società di tpl di Parma, i viaggiatori potranno conoscere in tempo reale gli orari di arrivo degli autobus alle fermate. Una rivoluzione della mobilità, che permetterà a pendolari, studenti e turisti di individuare facilmente tramite smartphone le soluzioni migliori per raggiungere la propria destinazione.

partnership Tep-Moovit

Parthership Tep-Moovit, le nuove funzionalità per la mobilità di Parma

La partnership Tep-Moovit rende più efficiente il servizio di tpl di Parma. All’interno dell’app Moovit sono state infatti mappate tutte le oltre 140 linee e le oltre 5000 fermate operate da Tep nella provincia di Parma.

I circa 39 i milioni di passeggeri annui serviti da Tep possono dunque accedere a un servizio innovativo e gratuito, già attivo nelle principali aree metropolitane italiane. Il servizio è comodo soprattutto per i turisti, che spesso hanno difficoltà a muoversi con i mezzi pubblici in un territorio che non conoscono. L’app è infatti disponibile in 45 lingue differenti e, grazie alla posizione Gps, imposta automaticamente l’area in cui ci si trova.

L’app è inoltre progettata per essere utilizzata con una sola mano grazie all’aumento della dimensione dei caratteri e dei tasti di navigazione. Può essere facilmente utilizzata anche da utenti con disabilità visive, grazie alle funzioni di VoiceOver e TalkBack che le guidano fino alla conclusione del viaggio.

La presentazione della partnership Tep-Moovit

La conferenza stampa è stata introdotta dal presidente di TEP Roberto Prada. “Abbiamo recepito le indicazioni dei Soci – Comune e Provincia di Parma – che ci hanno chiesto di migliorare la diffusione delle informazioni. La presentazione di oggi è solo uno step di un percorso più lungo, che parte dal nuovo sito aziendale e che proseguirà con nuove iniziative aventi come fattore comune l’innovazione tecnologica. La partnership con Moovit ha lo scopo di rendere le informazioni più accessibili e user-friendly e accoglie le istanze che ci erano pervenute da alcuni utenti con disabilità visive.

Quando due realtà come Moovit e Tep decidono di collaborare non può che essere una buona notizia – dichiara invece Samuel Sed Piazza, direttore europeo delle partnership di Moovit. – La visione globale e l’esperienza tecnica di Moovit si uniscono alla territorialità di Tep. Un connubio importante per offrire a pendolari, turisti e viaggiatori business strumenti nuovi e innovativi per spostarsi in maniera veloce ed efficiente nella provincia di Parma”.

Positivo anche il commento di Tiziana Benassi, assessore alle Politiche di Sostenibilità Ambientale del Comune di Parma. “Uno strumento sempre a portata di mano per consultare in modo immediato e semplice il percorso più agile per raggiungere la propria destinazione con il bus, la fermata più comoda o l’orario di arrivo della prossima corsa, in tempo reale. Un servizio davvero molto utile e pratico per chi si muove in città con l’autobus: per chi ci abita, ci lavora o ci studia, per i turisti e per chi la frequenta occasionalmente. L’app Moovit è come avere il bus sempre “in tasca”. L’emergenza sanitaria ha penalizzato il servizio di trasporto pubblico locale ma non ha certamente fermato il nostro lavoro e il nostro impegno. Abbiamo lavorato sodo prima della pandemia con importanti investimenti per il rinnovo del parco mezzi. Bus nuovi, confortevoli, tecnologicamente accessoriati e non inquinanti, per aumentare la frequenza delle linee urbane e ampliare gli orari di fruizione del servizio. Con il Covid la nostra attenzione si è ovviamente focalizzata sulle esigenze  legate alla pandemia e al doveroso rispetto delle norme di sicurezza. Ora ci stiamo preparando per il dopo, il ritorno alla normalità, e stiamo investendo in particolare sulla tecnologia. Tecnologia a servizio delle persone, per migliorare la qualità del servizio e soddisfare anche le richieste più esigenti. Perché la nostra è una città a misura d’uomo, pronta anche ad accogliere chi la vorrà visitare e scoprire in occasione di Parma Capitale della Cultura 2020+21.

Ha concluso la presentazione Gianpaolo Cantoni, Delegato alla Programmazione e Pianificazione della Provincia di Parma. Di Moovit dice: “È uno strumento sofisticato che rende la nostra vita più facile in modo non invasivo. Con il telefonino sempre in tasca, l’applicazione ci dà la possibilità di non essere in una condizione di incertezza quando siamo alla fermata del bus. Dare certezze alle persone è molto importante oggi, perché ci permette di semplificare la vita ai cittadini”.

TRAVEL 874x90

In primo piamo

Articoli correlati

Start Romagna lancia il Panic Button per la sicurezza a bordo

Sugli autobus di Start Romagna, nella tratta Forlì-Cesena, è entrato in funzione il “Panic Button”. Si tratta di un pulsante all’interno della cabina, a disposizione dell’autista, da premere in caso di emergenza, assembramenti, situazioni di pericolo e non rispetto delle regole. Il bottone attiva un...

Tpl Puglia: Cotrap lancia il sistema di prenotazione online

Dal 22 gennaio, in linea con le disposizioni  per il contenimento della pandemia, Cotrap ha lanciato un nuovo sistema di prenotazione online del viaggio. L’operazione può essere svolta tramite il portale ufficiale, raggiungibile da tutti i dispositivi. Cotrap, la prenotazione si effettua online Il s...