Volvo_7900_Electric_studio

Non si placa la fame di autobus Volvo a zero emissioni in Regno Unito. Otto 7900 Electric sono stati acquistati da Transdev Blazefield, proprietario della Harrogate bus company. Opereranno nella cittadina a meno di cento chilometri di distanza da Manchester. La novità della fornitura è che si tratta del primo progetto di introduzione di autobus full electric con interfaccia “opportunity charging” in Regno Unito. Gli autobus entreranno in servizio a partire dal 2018. Il 7900 Electric è un dodici metri a due assi con pianale ribassato e tre porte per la salita e discesa dei passeggeri. Lo spinge un motore elettrico alimentato da batterie agli ioni di litio.

Stazioni di ricarica universali

La tecnologia “opportunity charging” consiste in un sistema di ricarica rapida (OppCharge) compatibile con bus elettrici di diversi marchi: in questo modo, realizzate le stazioni di carica, non solo Volvo potrà usufruirne. L’interfaccia è già in uso in dodici Paesi. Gli autobus “fanno il pieno” attraverso un’antenna che permette il collegamento del mezzo via pantografo. La procedura è pienamente automatizzata e richiede tra i 3 e i 6 minuti per essere completata (la potenza di carica può essere 150 e 450 kW). Secondo la casa di Goteborg, gli autobus elettrici Volvo hanno un consumo di energia dell’80 per cento più basso rispetto ai bus diesel della medesima categoria.

Il Regno Unito è il principale mercato di Volvo elettrici

Volvo Harrogate

Il Ceo di Harrogate bus company Alex Hornby ha affermato che «quando introdurremo i nuovi elettrici, tra un anno, sarà la prima volta che questa nuova tecnologia verrà utilizzata nel Regno Unito». All’acquisto contribuiscono i fondi del piano governativo “Government’s low emission bus scheme”, con 2,25 milioni di sterline. Il Regno Unito è il principale mercato per gli ibridi ed elettrici di Goteborg: oltre la Manica corrono quasi la metà (1.425) degli esemplari in circolazione. Del resto, il Paese è in generale il principale acquirente europeo di autobus elettrici, come ha dimostrato anche il recente ZeEus eBus report dell’Uitp: vi circolano il 18 per cento dei 1.300 veicoli in funzione nel Vecchio continente. Di recente Arriva North West ha mandato in porto un’importante commessa di ibridi di Goteborg.

In primo piano

Scania Citywide Lf Cng. Scoprilo in un video

Scania Citywide Lf Cng. Sostenibilità è il mantra del nostro presente e futuro. In un settore chiave come quello dei trasporti e del trasporto pubblico urbano, politica e industria stanno lavorando per una mobilità davvero sostenibile. Tra i player del settore che si stanno muovendo in questo solco ...

Articoli correlati

Mosca prevede di acquistare 500 autobus elettrici nel 2022

Mosca gestisce attualmente mille autobus elettrici pubblici su 66 linee di autobus. La città è ora considerata la più grande flotta di e-bus in Europa e in America. Quest’anno il governo di Mosca prevede di acquistare 500 autobus elettrici. La maggior parte di essi sarà comprata con i fondi de...
Tpl