Nove autobus nuovi per Ferrovie Appulo Lucane: l’età media del parco mezzi si abbassa a quota 8,5 anni, che paragonati ai 23 del 2008 rappresentano un gran salto di qualità. Questi i dati dichiarati dall’azienda, che alla fine di settimana scorsa ha festeggiato la messa in servizio di nove autobus Iveco Crossway, oltre che di tre nuove casse per treni. Nell’occasione è stata anche inaugurata la nuova officina ferroviaria di Bari scalo.

autobus iveco crossway ferrovie apulo lucane

Gioco di squadra per il rinnovo

Le novità della flotta Ferrovie Appulo Lucane (Fal) valgono quasi 9 milioni di euro di investimenti di fondi comunitari, nazionali, regionali, in parte inseriti in ‘Connettere l’Italia’, il quadro strategico e programmatico del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ma anche da investimenti diretti di Fal che ha così reinvestito parte degli utili di bilancio degli ultimi anni.

I nuovi autobus? Crossway!

I nuovi autobus, firmati Iveco Bus, sono Crossway motorizzati Euro VI dotati di 49 posti a sedere e 25 posti in piedi ed una postazione per carrozzella disabili. Saranno utilizzati per i collegamenti Gravina-Bari, Altamura-Bari e viceversa. Tutti i veicoli sono dotati di impianto di aria condizionata, di indicatori digitali di percorso e di apposita pedana per consentire l’accesso a bordo dei viaggiatori con ridotte capacità motorie; sono inoltre dotati di dispositivo di conteggio passeggeri in salita e discesa e di dispositivo per il rilevamento di posizione durante la corsa (GPS). Presenti anche il sistema di videosorveglianza interna, il sistema di visualizzazione di contenuti multimediali ai passeggeri, l’impianto automatico di rilevazione e spegnimento incendi, la telecamera di retromarcia con monitor in prossimità del posto guida. Sono infine predisposti per l’installazione di dispositivi atti alla validazione elettronica dei titoli di viaggio, per i quali è in corso la ricerca di mercato. Il prezzo di ciascun autobus è pari ad 180.201 euro.

Il presidente Emiliano alla presentazione

Alla presentazione dei nuovi mezzi ha preso parte il presidente della regione Puglia Michele Emiliano, che ha dichiarato: «Ferrovie Appulo Lucane è un’Azienda amministrata con onestà, trasparenza ed efficienza; ci consente di dimostrare come un’Azienda pubblica possa e debba funzionare. Oggi vengono presentati nuovi mezzi frutto del lavoro di squadra che Fal e Regione hanno condotto in questi anni. Esprimo gratitudine al presidente Colamussi perché ha saputo fare squadra amministrando un’azienda che non ha colori politici, ma in squadra con la Regione bada solo agli interessi della Puglia».

Continua a scendere l’età media degli autobus

«Con la messa in esercizio dei nuovi autobus continua ad abbassarsi l’età media del nostro parco autobus che nel 2008 era di 23 anni e oggi è di 8,5 anni, quasi in linea con quella europea (7 anni) e ben al di sotto della media nazionale (12 anni) – ha detto il Presidente Fal Matteo Colamussi –. Ad oggi il nostro parco bus è stato rinnovato al 73%». Un ringiovanimento verificatosi anche nell’ambito treni: «Il parco treni è stato rinnovato invece al 90%: negli ultimi anni sono stati acquistati da Fal 19 treni nuovi di cui 8 a tre casse e 11 a due casse e 6 casse centrali aggiuntive. Nel 2008 l’età media dei treni era di 20,8 anni oggi è di 6,4»

In primo piano

E7S e non solo: le soluzioni di mobilità urbana sostenibile di Yutong

Con lo sviluppo continuo delle città e l’aumento della popolazione, il traffico urbano affronta sfide senza precedenti. Lo sviluppo rapido della tecnologia ci offre opportunità per ripensare il futuro dei servizi di trasporto cittadino. Le città hanno bisogno di soluzioni di mobilità più intelligent...

Articoli correlati

Atac assume: al via il bando per 400 autisti

Atac Roma assumerà oltre 400 persone nel corso del 2024 per rafforzare l’organico di autiste e autisti anche in vista del Giubileo. Con questa nuova campagna di assunzioni, Atac avrà assunto, nel biennio 2023-2024, oltre 1000, tra donne e uomini, per accompagnare il rilancio del servizio di tr...

Ataf Foggia, in arrivo 46 bus a metano: 34 Iveco e 12 Otokar

Quarantasei nuovi autobus surburbani alimentati a metano per Ataf Foggia, grazie ai fondi complementati al Pnrr. Entrando nello specifico dei 46 nuovi ingressi nella flotta dell’operatore di tpl della città del Gargano, si tratta di 32 mezzi Iveco Bus e 12 Otokar. E non è finita qui, visto che...