Oltre Oceano, quello Atlantico, è nata un’alleanza a stelle e strisce per realizzare autobus a idrogeno, uno dei simboli della nuova mobilità green. Agenzie del trasporto pubblico, produttori, fornitori e operatori degli Stati Unti uniscono le forze per modernizzare la flotta di mezzi circolante nel Paese.

Ha visto così la luce l’Hydrogen Fuel Cell Bus Council (HFC Bus Council), una coalizione di agenzie di trasporto pubblico, produttori e fornitori che stanno lavorando insieme per far progredire il settore degli autobus elettrici a celle a combustibile a idrogeno (H2) nel Paese in particolare nel trasporto pubblico.

La formazione dell’HFC Bus Council arriva in un momento di livelli storici di investimento nel trasporto pubblico, insieme agli impegni a livello nazionale per la transizione delle flotte di veicoli pubblici verso forme di propulsione a emissioni zero. La missione dell’HFC Bus Council è di presentare ai responsabili politici, alle autorità di regolamentazione e alle altre parti interessate i vantaggi degli autobus elettrici a celle a combustibile a idrogeno e delle relative infrastrutture.

Karl Gnadt, HFC Bus Council Board President, ha dichiarato: «Sono orgoglioso di far parte del consiglio di fondazione di questa organizzazione, che lavorerà per informare i funzionari governativi e i miei colleghi nel settore dei trasporti sui vantaggi della tecnologia delle celle a combustibile a idrogeno».

I membri dell’HFC Bus Council condividono l’impegno di promuovere un ambiente che supporti gli investimenti e l’implementazione della tecnologia degli autobus elettrici a celle a combustibile a idrogeno.
I membri fondatori includono MTD, SunLine Transit Agency, Stark Area Regional Transit Authority (SARTA), Foothill Transit, Regional Transportation Commission of Southern Nevada (RTCSNV), Utah Transit Authority (UTA), Indianapolis Public Transportation Corporation (IndyGo), Interurban Transit Partnership ( The Rapid), Intercity Transit, Sangamon Mass Transit District, Commissione regionale per i trasporti della contea di Washoe, NFI Group, ENC, Hexagon Purus, Trillium, Ivys Energy Solutions e Ballard. 

In primo piano

Articoli correlati

23 nuovi autobus ibridi Mercedes per Autoguidovie

Entreranno a breve in servizio, operando nell’area Monza-Brianza e Milano Sud-Est. Autoguidovie taglia le emissioni – stimando un risparmio di CO2 pari a 50t l’anno, che equivalgono alla capacità di assorbimento di 12000 alberi in ambito urbano – e presenta in piazza Roma a Monza i nuovi autobus del...

Ci sarà un parco sopra il nuovo deposito per ebus di Atm Milano

Un grande parco con area verde, campi per fare sport aperti al pubblico e una pista per correre. Tutto questo sorgerà sopra i venti mila metri quadrati sotterranei del nuovo deposito di Atm in viale Toscana a Milano, che ospiterà cento autobus elettrici e le rispettive infrastrutture di ricarica.La ...