moovit4

 

Moovit, l’applicazione che fornisce informazioni sul trasporto locale utili per pianificare i propri spostamenti con i mezzi di trasposto pubblici grazie alla combinazione delle informazioni fornite dagli operatori e dai consigli degli utenti, giunge alla sua quarta versione. È stata infatti rilasciata oggi la versione 4.0 per Android, mentre quella per iOS sarà disponibile a breve. Con il nuovo aggiornamento Moovit introduce un elemento ormai base nelle applicazioni, anche quelle sui trasporti: in cima all’app spicca infatti la nuova Barra di Ricerca che consente di ricercare un luogo, un indirizzo, una linea per iniziare subito a programmare il proprio viaggio. Funzione comoda per pianificare in modo veloce il percorso, Moovit 4.0 strizza l’occhio alle comuni applicazioni di Mappe mutuando la funzione di geolocalizzazione: localizzando se stessi sulla mappa diventa più facile trovare le fermate più vicine e visualizzare i prossimi arrivi. Un’altra funzionalità che mancava quella chiamata In Viaggio, strumento che aiuta gli utenti fino alla destinazione del proprio percorso, visualizzando il viaggio sulla mappa, il tempo e le fermate rimanenti oltre l’orario di arrivo, per non perdere mai la fermata a cui scendere. È inoltre più semplice in questa sezione riceve i consigli degli utenti tramite le notifiche in tempo reale sulle condizioni del viaggio: affollamento e pulizia dei veicoli, traffico ed eventuali incidenti. Completano l’aggiornamento un nuovo design semplificato, migliori funzionalità di reportistica per aiutare gli utenti a condividere informazioni in tempo reale e il supporto offline per memorizzare i viaggi pianificati anche in assenza di connessione.

[fusion_builder_container hundred_percent=”yes” overflow=”visible”][fusion_builder_row][fusion_builder_column type=”1_1″ background_position=”left top” background_color=”” border_size=”” border_color=”” border_style=”solid” spacing=”yes” background_image=”” background_repeat=”no-repeat” padding=”” margin_top=”0px” margin_bottom=”0px” class=”” id=”” animation_type=”” animation_speed=”0.3″ animation_direction=”left” hide_on_mobile=”no” center_content=”no” min_height=”none”]

 [/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Optibus apre una nuova sede a Roma

Optibus ha annunciato oggi l’apertura di una nuova sede nell’Europa meridionale a Roma, in Italia. Piattaforma di intelligenza artificiale cloud-native nata a Tel Aviv nel 2014 – e ora utilizzata in oltre mille città in Europa, America (del Sud e del Nord, dove ha appena acquisito Trilli...
Smart