Dopo BusRapido, ecco anche GoGoBus. La startup veneziana BusForFun ha rilevato GoGoBus, proseguendo così nel suo piano di espansione societaria nel mondo della mobilità condivisa e sostenibile.

L’obiettivo dell’azienda, infatti, è quello di andare ulteriormente alla conquista del mercato europeo, dove è già presente con tratte in Svizzera, Austria, Francia, Slovenia, Croazia, Spagna, Portogallo, Ungheria e Regno Unito; in questi stessi Paesi, peraltro, BusForFun punta a rafforzare la propria presenza.

Una cresciata, questa di BusRapido, resa possibile dall’investimento di FNM: Ferrovie Nord Milano, infatti, ha finanziato la starup veneta con 500mila euro, rilevando il 24,7% delle quote.

Nell’ottica dei fondatori di BusForFun, Davide Buscato e Luca Campanile, la doppia acquisizione di BusRapido e GoGoBus, come riportato da StartupItalia, rappresenta un passo cruciale verso la mobilità del futuro, in particolare dopo la grande crisi del settore provocata con l’emergenza sanitaria, per sviluppare un progetto innovativo, inclusivo e on-demand.

Queste le parole di Davide Buscato, Sales Manager di BusForFun, a StartupItalia: «L’acquisizione di GoGoBus segna un ulteriore passo verso l’obiettivo della leadership tecnologica nel settore della mobilità condivisa e sostenibile. Per farlo puntiamo a sviluppare soluzioni innovative capaci di rispondere alle nuove esigenze di mobilità. L’attività di GoGoBus passerà completamente nella piattaforma BusForFun.com, nella quale riproporremo i viaggi ai quali i clienti GoGoBus erano affezionati». E nel futuro prossimo? «Il progetto principale riguarda l’internazionalizzazione del business in chiave europea», chiosa Buscato».

busforfun ferrovie nord milano

In primo piano

Mercato Europa, sono 31.020 i bus&coach immatricolati nel 2023 (+21%)

31.020 contro 25.657, +5.363 unità. Il mercato dell’autobus europeo, nel corso del 2023, è cresciuto del 20,90% rispetto al 2022 (dati Chatrou CME Solutions). Segno che dopo la brusca frenata d’arresto del Covid – con tanto di conseguenze da onda lunga – l ’ecosistema è vivo. Ed è vivo, vegeto e pie...

Articoli correlati

Federtrasporto, al via i tavoli sulle criticità del comparto

«Le avversità che stanno colpendo il settore dei trasporti e della logistica devono essere lo stimolo per trovare al più presto delle soluzioni vincenti», così Paolo Colombo, presidente di Federtrasporto, lancia l’apertura dei tavoli della federazione nazionale dei sistemi e delle modalità di ...

Daimler Buses, 11 Mercedes Benz Citaro K Compact Hybrid per Bari

Undici Stelle ibride per il trasporto pubblico locale di Bari. Dopo la consegna risalente al settembre 2020, Amtab (Azienda Mobilità e Trasporti Autofiloviari di Bari) ha scelto ancora una volta Daimler Buses, aggiungendo 11 Citaro K Compact Hybrid per proseguire nel piano di rinnovamento della flot...