Mauri Bus System e Tomassini Style hanno sancito un accordo finalizzato ad unire le rispettive reti commerciali. L’accordo si inserisce in continuità con il percorso intrapreso da Tomassini tramite l’accordo siglato all’inizio dell’estate con Beulas.

Mauri e Tomassini

Una rete tra Mauri e Tomassini

Come si legge in un comunicato congiunto, «Mauri, già distributore dei prodotti Otokar, e il noto costruttore Tomassini, da alcuni mesi partner della spagnola Beulas, uniscono in modo sinergico la rete di agenti che ora potranno offrire alla loro clientela una gamma di prodotti che va da 8 a 90 posti».

Un commerciale in ogni regione

Questo accordo, prosegue la nota stampa, consentirà di avere uno specialista commerciale dedicato per ogni regione in grado di offrire una pluralità di soluzioni senza uguali ad una clientela sempre più esigente. Le aziende saranno presenti all’IBE 2018 con stand dedicati alla presentazione delle rispettive nuove gamme 2019. (Otokar-Mauri pad.A5 Stand 002, Tomassini-Beulas pad.A7 Stand 187).

Articoli correlati

Consip, i pretendenti al titolo “elettrico”

Consip ha reso pubbliche le offerte presentate gara per la fornitura di 1.000 autobus ad alimentazione elettrica con tecnologia di ricarica plug-in e pantografo, per un valore totale di oltre 660 milioni di euro L’iniziativa consentirà alle Pubbliche Amministr...

È in partenza la linea blu della metro di Milano

La linea 4 di Milano domani inizia la sua corsa. Sabato 26 novembre viene infatti inaugurata la prima tratta della linea blu, da Linate Aeroporto a piazzale Dateo, nella zona est della città. La tratta Dateo-San Babila, con due stazioni,  sarà inaugurata presumibilmente nella primavera 2023 mentre l...