MAN fa il nido nella flotta Cattaneo

Il Leone si insedia nella flotta di autoservizi Cattaneo. In un parco mezzi praticamente monocolore, in cui spopolano Mercedes e Setra, ha fatto il nido un MANLion’s Coach, il turistico di Monaco oggetto l’anno passato di un corposo restyling. Si tratta del primo MAN acquistato dal noleggiatore.

man lion's coach

MAN Lion’s Coach in livrea Cattaneo

Il turistico di casa MAN è stato consegnato recentemente all’operatore brianzolo. Non poteva mancare la livrea personalizzata, con la “C” di Cattaneo a campeggiare sulle fiancate. A bordo possono trovare posto fino a 51 persone, e l’autobus è equipaggiato con toilette e prese usb per ogni sedile.

I progettisti Man, nel realizzare il nuovo Lion’s Coach (premiato con l’iF Design Award), hanno dato particolare importanza a una chiara separazione delle aree funzionali: posto di guida e zona passeggeri, vano bagagli e gruppo motore. Particolarmente di rilievo inoltre sono i nuovi fari anteriori, che possono essere interamente a LED. Caratteristica distintiva del nuovo gruppo ottico sono i fari diurni che fungono anche da indicatori direzionali. Ma anche l’interno del MAN Lion’s Coach è degno di nota: una banda luminosa continua a LED illumina l’area del tetto con la sua piacevole luce color bianco caldo. Il nuovo sistema Colour & Trim pone l’accento su colori più chiari e più freschi per un ambiente raffinato e accogliente. Allungando i vani portaoggetti in direzione del parabrezza e ampliando l’altezza libera e lo spazio al di sotto della cupola frontale, è stata creata un’atmosfera molto confortevole sia per i passeggeri che per il conducente.

MAN Lion’s Coach, motore ottimizzato

La catena cinematica del MAN Lion’s Coach presenta un motore MAN 2676 LOH Euro VI tarato a 430 o 470 cavalli ulteriormente ottimizzato, e beneficia di altri miglioramenti come un rapporto al ponte più lungo e una maggiore potenza a disposizione. Al cambio vi è il Tipmatic. Diversi sistemi di assistenza alla guida sono inoltre disponibili sul nuovo MAN Lion’s Coach, come ad esempio il controllo della velocità basato sul segnale GPS e la topografia del percorso MAN EfficientCruise con la funzione EfficientRoll, l’Adaptive Cruise Control (ACC), il controllo della carreggiata Lane Guard System (LGS) e il MAN Attention Guard. Una nuova generazione di ammortizzatori e un’ulteriore affinamento dell’intera telaistica offrono maggiore comfort di guida, una migliore guidabilità e standard di sicurezza più elevati.

2019-06-19T12:52:41+00:0030 Maggio 2019|Categorie: AUTOBUS NEWS, TURISMO|

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio