img_2682

Man festeggia la crescita insieme a Cotral, fresca dell’acquisto di cento Neoplan Skyliner per il tpl laziale. Il team del Leone ha incontrato oggi la stampa in una breve conferenza. Allo stand Ibe, il nuovo Tourliner fa bella mostra di sé: «Ha già attirato l’interesse del mercato – ha introdotto Franco Pedrotti, direttore vendite presso la divisione italiana di Man truck and bus -, andando a riempire uno spazio nella nostra gamma». Al suo fianco, un Lion Coach griffato “Peschiera viaggi”, consegnato da poco. Un Euro 6 da 440 cavalli con la possibilità di ospitare tre carrozzine per disabili e 50 persone. «Abbiamo incrementato del 20 – 25 per cento il nostro risultato dell’anno passato, pur in un periodo di generale riduzione. La crescita in particolare è relativa al settore turistico, grazie ai nuovi operatori entrati sul mercato italiano», con evidente riferimento a Flixbus. «Per il 2017 prevediamo un’annata ancora più frizzante. In ogni caso, siamo da anni tra i primi tre costruttori nel mercato italiano». Sul piazzale, tra i mezzi offerti per i test-drive, trova posto un Galileo carrozzato Barbi, con cui «abbiamo iniziato una collaborazione con l’accordo che porti alla realizzazione di veicoli che completano la nostra gamma».

Quindi, sulla scena è stato invitato Arrigo Giana, amministratore delegato Cotral. Poche settimane fa è stato siglato l’accordo quadro per la fornitura di cento Skyliner in quattro anni, 40 arriveranno nei prossimi mesi a partire da fine anno. «Dopo dieci anni torniamo a investire. Investiremo quasi 80 milioni di euro tra fine 2016 e il 2017. Vogliamo spendere cifre simili anche nel 2018. Già ora abbiamo abbassato l’età media dei mezzi Cotral a dieci anni e mezzo». I Neoplan, attrezzati da Classe II per l’occasione, «saranno usati su tratte lunghe. In Lazio i lavoratori, per forza di cose, convergono a Roma: i bipiano serviranno tratte da Rieti, Subiaco, Sora, con tempi di percorrenza tra l’ora e mezza e le due ore». «Quello con Man – ha concluso prima di ricevere una targa a forma di leone, come da griffe della casa tedesca – è un rapporto di partnership, non solo di fornitura. Infatti Man per dieci anni farà full service. Il sistema sta cambiando: vorremmo comprare chilometri, non autobus. Questo contratto full service va in questa direzione». All’appuntamento ha preso parte anche l’amministratore delegato di Man Italia Marco Lazzoni.

img_2705

In primo piano

Siemens, tutte soluzioni per l’e-mobility

Siemens Smart Infrastructure è stata tra i protagonisti dell’edizione 2024 di NME – Next Mobility Exhibition, a Milano, dall’8 al 10 maggio. Soluzioni personalizzate per l’elettrificazione, infrastrutture di ricarica adatte a tutte le esigenze e soluzioni software e IoT per ottimizzare la gest...

Articoli correlati

IBE & Intermobility Future Ways, parola ai protagonisti!

L’undicesima edizione di IBE – Intermobility and Bus Expo ospiterà per la prima volta Intermobility future ways – il Forum della mobilità sostenibile condivisa, organizzato in collaborazione con la Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e con il supporto tecnico dell’Osservat...

Conto alla rovescia verso InnoTrans 2024, a Berlino dal 24 al 27 settembre

Il 24 settembre 2024, la 14a edizione di InnoTrans aprirà nuovamente i battenti e riunirà i protagonisti della tecnologia dei trasporti e della mobilità di tutto il mondo. InnoTrans è la più grande fiera del settore nel suo genere, con 200.000 metri quadrati di spazio espositivo nel quartiere fieris...