iveco
TRAVEL 874x90

Il Comune di Malaga e Avanza hanno messo in servizio il primo autobus  Irizar autonomo a emissioni zero e alta capacità di passeggeri.

Si tratta di un Irizar ie lungo 12 metri, full electric: un progetto pioneristico, che vede per la prima volta un veicolo autonomo di dimensioni standard per le strade, in mezzo al traffico reale.

Autobus Irizar autonomo, il progetto

Questo primo autobus Irizar autonomo è il risultato del progetto AutoMOST, finanziato dal CDTI, attraverso il programma CIEN a cui Avanza ha partecipato come operatore insieme a 11 partner, tra cui il Gruppo Irizar attraverso Irizar e-mobility e Datik. Al progetto hanno partecipato anche il Politecnico di Madrid, Insia, CEIT-IK4 e l’Università di Vigo. Si tratta di un progetto pilota di R + S + i iniziato quattro anni fa che si è concluso nel 2021, nel rispetto delle scadenze stabilite.

Questo progetto pionieristico ha due caratteristiche di portata storica: la capacità di trasportare passeggeri e l’interazione con veicoli, pedoni e infrastrutture, in condizioni reali, per le strade della città di Malaga.

Il bus utilizzerà un sistema di posizionamento e guida ad alta precisione e sarà collegato ad un centro di controllo da cui potranno essere impartite specifiche istruzioni a ciascuna unità, oltre a monitorare e conoscere il loro itinerario in tempo reale.

Le sfide per il futuro della guida autonoma

Recentemente AutoMOST ha ricevuto il premio ITS per lo sviluppo industriale assegnato dalla Intelligent Transport Systems Society (ITTS) nel comparto spagnolo. AutoMOST continuerà lo studio per l’implementazione di sistemi di controllo condiviso (Dual Mode) per i futuri veicoli automatizzati che consentiranno l’operatività dei servizi in modo più efficiente e flessibile, in un contesto di infrastrutture intelligenti e connesse.

Malaga è perciò la prima città in Europa ad avere un autobus autonomo che circola per le sue strade.

Si tratta di una grande sfida verso la mobilità del futuro: sostenibile, connessa, sicura e autonoma, e il marchio Irizar sarà un attore fondamentale in questa trasformazione.

TRAVEL 874x90

In primo piano

Articoli correlati

Covid: Anav, “sempre disponibili per trasporto studenti”

Il settore degli autobus a noleggio e del trasporto privato passeggeri è sempre disponibile a fare la sua parte per aiutare il trasporto pubblico locale. E in particolare per sostenere gli studenti a raggiungere la scuola evitando il congestionamento dei mezzi pubblici, che rende più facile il conta...