Vivo apprezzamento è stato espresso dal Presidente di Anav/Confindustria, Giuseppe Vinella, in merito all’ordinanza n. 120 del 25 giugno scorso, a firma del Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini. L’organizzazione di categoria si augura che ora anche altre Regioni seguano l’esempio.

L’ordinanza prevede, nel rispetto delle condizioni previste, l’occupazione del 100% dei posti a sedere, in deroga all’obbligo di distanziamento interpersonale di 1 metro e al coefficiente di riempimento del 60% dei mezzi fissato dal DPCM dell’11 giugno 2020.

anav distanziamento bus

Stop al distanziamento sugli autobus in Emilia-Romagna

“Quest’ordinanza mette in campo un’azione di vitale importanza per il servizio di trasporto collettivo e per le aziende del trasporto pubblico locale, dei servizi di linea commerciali e del noleggio autobus con conducente – commenta Giuseppe Vinella – realizzando un più elevato punto di sintesi rispetto sia alla normativa contenuta nel DPCM dell’11 giugno scorso, sia alle varie ordinanze regionali, spesso non coordinate. Auspichiamo a questo punto che anche il Ministero dei Trasporti proceda alla revisione delle linee guida nazionali, così come peraltro già stabilito per il trasporto aereo e quello funiviario, e che anche gli altri Presidenti di Regione adottino analoghe ordinanze”.

“Con l’occasione torniamo a chiedere ulteriori misure correttive che consentano al più presto la ripresa della vendita dei titoli di viaggio a bordo degli autobus del TPL seguendo alcuni semplici accorgimenti, peraltro già previsti dalle linee guida nazionali”, conclude Vinella.

In primo piano

Articoli correlati

Autoguidovie investe sui sistemi di videosorveglianza e sicurezza

Autoguidovie si rivela nuovamente sensibile e attenta alla sicurezza dei propri viaggiatori investendo sui sistemi di videosorveglianza. Proprio grazie a questi, infatti, è stato possibile individuare l'uomo che da anni compiva atti di autoerotismo sugli autobus davanti a minori.

L’offerta Consip per il trasporto pubblico locale

Una specifica attenzione è stata dedicata in questi anni da Consip ai fabbisogni del trasporto pubblico locale, sia urbano che extraurbano. In particolare, l’ultima convenzione per l’acquisto di autobus urbani ed extraurbani (edizione 3), attivata nel 2018, è stata integrata con il “Programma nazion...

Autoferrotranvieri, l’accordo per il triennio 2018-2020

È stato sottoscritto il 15 giugno 2021 tra le rappresentanze datoriali, tra cui l’associazione di categoria Anav e le Organizzazioni sindacali, un verbale di accordo sul ccnl autoferrotranvieri, che definisce il triennio 2018-2020 attraverso il riconoscimento al personale di una somma una tantum di ...