Come promesso dal sindaco Mauro Gattinoni, è stata presentata l’iniziativa “Ti porto io”, che rende gratis i viaggi in autobus per i giovani fino a 19 anni residenti a Lecco. Lanciata dal Comune insieme a Linee Lecco, punta ad incrementare l’utilizzo dei mezzi pubblici in città.

“Ti porto io”: viaggi gratis in autobus per i giovani lecchesi

L’iniziativa lancita dal Comune e dall’azienda di trasporti Linee Lecco prevede viaggi gratis, o quasi, sugli autobus urbani. L’adesione al progetto prevede infatti l’acquisto di una tessera attraverso il sito di Linee Lecco al costo di soli 10 euro, valida dal 1° settembre 2021 per ogni anno successivo fino al 31 dicembre del 19esimo anno d’età per i giovani residenti. La tessera non richiede rinnovi annui ed è utilizzabile ogni volta che si viaggia sui pullman di linea della società di trasporti, accompagnata dal documento d’identità.

Per questa misura, l’amministrazione comunale ha stanziato  140mila euro.

Il commento dell’Amministrazione sull’iniziativa

 “Avevamo immaginato di coinvolgere i ragazzi fino ai 17 anni, abbiamo potuto ampliarla ai giovani fino ai 19 anni d’età” ha spiegato il sindaco. “Un’iniziativa che punta ad educare fin da giovani a vivere in maniera differente la città, non solo per il tragitto casa-scuola ma in ogni momento della giornata per ogni attività. Speriamo che i giovani possano essere da traino anche per i loro genitori e che quindi nel fine settimana sempre più famiglie scelgano di spostarsi utilizzando i mezzi pubblici”.

L’intervento, peraltro, non tocca soltanto le politiche sulla mobilità, ma anche di sostegno alle famiglie. “Si tratta di una tariffa agevolata che permetterà un risparmio alle famiglie di 318 euro all’anno di abbonamento per il trasporto scolastico. Finora erano pochi i ragazzi che ne usufruivano, circa 220, speriamo con questa misura di raddoppiarli – sottolinea l’assessore all’Ambiente, Renata Zuffi – E’ un progetto sperimentale in tutti i sensi ed è un processo educativo lento che monitoreremo nei prossimi mesi per capirne l’efficacia. Solo un centinaio di città in Europa lo stanno già sperimentando”.

 “E’ sicuramente uno stimolo importante quello che ci perviene dal Comune e Linee Lecco è ben felice di mettersi a disposizione della città – dice Mauro Frigerio, amministratore unico della società di trasporti da parte nostra abbiamo creato una piattaforma apposita per le registrazioni on line che garantisca la riservatezza dei dati e allo stesso tempo permetta all’amministrazione un controllo remoto per effettuare dei monitoraggi statistici e abbiamo formato il personale dedicato al controllo sui mezzi”.

In primo piano

Volvo centra il tredici e sbarca in Italia con il due piani

In un mercato ancora pesantemente condizionato dagli effetti della pandemia, Volvo si è affacciata per ultima sul mondo degli autobus a due piani, convinta di poter dire la sua. A dire il vero, il costruttore svedese già nel 2020 aveva lanciato il suo bipiano con un progetto tutto nuovo, ma le sue d...

Articoli correlati

Tpl Mestre, dal primo ottobre entrano in servizio 20 ebus Yutong

Venti E12 Yutong per il trasporto pubblico locale di Mestre. La Linea S.p.A., società del Gruppo FNM, metterà in servizio dal primo di ottobre 20 autobus elettrici di ultima generazione a Mestre e nei comuni vicini, in particolare nelle linee 47H, 84, 45, 45H,, 81F 13, 16, 53, 86. I mezzi, che andra...
Tpl