Il Sustainable Bus of the Year 2018 ha trovato casa: la consegna della seconda edizione del premio si terrà nella prestigiosa cornice del Busworld di Kortrijk, in programma per ottobre. La serata delle premiazioni ospiterà infatti il riconoscimento lanciato dalla rivista Autobus nel 2016, con le tre targhe che saranno consegnate all’autobus urbano, l’intercity e il coach ritenuti più sostenibili da una giuria internazionale composta da rappresentanti della stampa di settore. Nella stessa serata, rivista con una formula rinnovata dagli organizzatori, verranno consegnati i Busworld Awards (nuovo nome per la European Coach and Bus Week) ed il Coach of the Year 2018.

Platea europea per lo SBY

Il 19 ottobre sarà il giorno d’apertura del Busworld, il più prestigioso salone del settore Bus & Coach. La “Award night” prenderà il via dopo la cerimonia di apertura. Dopo la prima edizione consegnata al salone domestico Ibe di Rimini 2016, davanti al Sustainable Bus of the Year si apre insomma una platea europea. Ideato e promosso dalla rivista Autobus, lo SBY, che conta sulla collaborazione del professor Giulio Ceppi del Politecnico di Milano, si pregia di essere il primo e unico premio europeo alla sostenibilità degli autobus urbani, di linea e da turismo. Il riconoscimento, che ha l’obiettivo di contribuire a promuovere una nuova cultura della mobilità, non si limita a prendere in considerazione il dato delle emissioni, ma chiama in causa anche la sicurezza, ovvero la capacità di un mezzo di ridurre il pericolo per i passeggeri, per i pedoni e per l’autista, e tutto ciò che contribuisce a creare un’immagine positiva di un autobus nella percezione dell’utenza. Entrano in gioco quindi variabili come il rumore che produce, la riciclabilità dei componenti con cui è costruito e quanto il brand che lo produce si impegna per rendersi sostenibile a livello globale.

Mercedes,  Scania e Volvo sugli scudi della prima edizione

L’edizione di debutto del Sustainable Bus of the Year ha incoronato i seguenti veicoli: Mercedes Citaro Ngt nella categoria “Urban”, Scania Interlink Ld Cng in ambito “Intercity” (la premiazione in foto) e Volvo 9900 Vds per i “Coach”. Il premio, infatti, è suddiviso in tre categorie a seconda della tipologia del mezzo.

In primo piano

Scania Citywide Lf Cng. Scoprilo in un video

Scania Citywide Lf Cng. Sostenibilità è il mantra del nostro presente e futuro. In un settore chiave come quello dei trasporti e del trasporto pubblico urbano, politica e industria stanno lavorando per una mobilità davvero sostenibile. Tra i player del settore che si stanno muovendo in questo solco ...

Articoli correlati

IT-TRANS 2022: l’edizione di marzo rinviata a maggio, causa Covid

Durante la pandemia di coronavirus, UITP ha lavorato per assicurarsi che i propri eventi potessero svolgersi nelle migliori circostanze e nel formato più giusto per questi tempi che cambiano.Ora, considerando la situazione in corso, l’Associazione Internazionale del Trasporto Pubblico ha preso...

Iveco Group debutto a Piazza Affari

Iveco Group debutto a Piazza Affari. Oggi, su Euronext Milan, sono iniziate le negoziazioni delle azioni di Iveco Group. Il nuovo Gruppo nasce dalla scissione delle attività Commercial & Specialty Vehicles (Veicoli Commerciali e Speciali), Powertrain e dei relativi Servizi Finanzi...