Karsan ha iniziato la sua era dell’idrogeno all’IAA Transportation di Hannover, in Germania, aggiungendo il modello di autobus a celle a combustibile Karsan e-ATA Hydrogen alla sua gamma di prodotti elettrici e autonomi.

Dotato di un serbatoio di idrogeno in materiale composito leggero da 1.560 litri, l’e-ATA Hydrogen copre facilmente oltre 500 km di autonomia in condizioni d’uso reali, cioè quando il veicolo è pieno di passeggeri e viaggia su percorsi di linea stop-and-go, afferma Karsan. L’autobus può trasportare facilmente oltre 95 passeggeri, a seconda del peso massimo consentito a pieno carico e delle caratteristiche opzionali preferite, offrendo anche la migliore capacità di trasporto passeggeri della sua categoria.

I veicoli elettrici a celle a combustibile a idrogeno cresceranno nel mercato del trasporto pubblico nei prossimi anni. Stimiamo che entro il 2030 i veicoli a idrogeno domineranno il 15% del mercato e supereranno i 2.000 veicoli all’anno. Come Karsan, ci proponiamo di entrare rapidamente in questo mercato e di essere i pionieri della trasformazione dell’idrogeno nel trasporto urbano.

Okan Baş, CEO di Karsan

Oltre alla fiera dei trasporti IAA di Hannover, Karsan parteciperà anche alla fiera InnoTrans di Berlino dal 20 al 23 settembre.

karsan e-ata hydrogen
credit: Autobusweb

Karsan e-ATA Hydrogen lanciato all’IAA

Karsan ha presentato al mondo il suo nuovo modello il 19 settembre alla fiera IAA Hannover.

Karsan e-ATA Hydrogen utilizza una cella a combustibile da 70 kW. Inoltre, la batteria LTO da 30 kWh di capacità è posizionata come fonte di energia ausiliaria nel veicolo, alimenta il motore elettrico in condizioni stradali difficili e offre un’autonomia aggiuntiva per le emergenze.

e-ATA Hydrogen è in grado di generare facilmente 250 kW di potenza e 22.000 Nm di coppia con l’assale portale elettrico ZF, che viene utilizzato anche negli ultimi membri della gamma di prodotti elettrici, e-ATA 10-12-18. Il 12 metri e-ATA Hydrogen, che può essere rifornito di idrogeno in meno di 7 minuti, può servire per tutto il giorno senza bisogno di rifornimenti.

Ecco il Karsan a fuel cell

L’e-ATA Hydrogen, lungo 12 metri, è dotato di un sistema di condizionamento dell’aria a emissioni zero al 100%, con un sistema ecologico ad anidride carbonica. Inoltre, i sistemi avanzati di assistenza alla guida, come la tecnologia della telecamera a specchio, l’avviso di collisione anteriore, l’assistenza al mantenimento della corsia, il monitoraggio dell’angolo cieco, il rilevamento degli indicatori di limite di velocità e altre caratteristiche tecnologiche possono essere inclusi come optional in e-ATA Hydrogen.

Commentando il lancio globale, l’amministratore delegato di Karsan Okan Baş ha dichiarato: “Con oltre 400 veicoli elettrici, siamo presenti sulle strade di tutta Europa, in particolare in Francia, Romania, Portogallo e Germania. E nel prossimo futuro cresceremo ancora di più nei mercati europei e nordamericani con i nostri veicoli elettrici Karsan”. E aggiunge: “I veicoli a celle a combustibile a idrogeno sono ancora una tecnologia molto nuova nel trasporto pubblico. Attualmente in Europa solo il 2% del mercato degli autobus urbani ha adottato la tecnologia a idrogeno. Ma proprio come i veicoli elettrici a batteria per un futuro sostenibile, i veicoli elettrici a celle a combustibile a idrogeno cresceranno nel mercato del trasporto pubblico nei prossimi anni. Secondo le nostre stime, entro il 2030 i veicoli a idrogeno domineranno il 15% del mercato e supereranno i 2.000 veicoli all’anno. Come Karsan, puntiamo a entrare rapidamente in questo mercato e a fare da pionieri nella trasformazione dell’idrogeno nel trasporto urbano”.

In primo piano

Volvo centra il tredici e sbarca in Italia con il due piani

In un mercato ancora pesantemente condizionato dagli effetti della pandemia, Volvo si è affacciata per ultima sul mondo degli autobus a due piani, convinta di poter dire la sua. A dire il vero, il costruttore svedese già nel 2020 aveva lanciato il suo bipiano con un progetto tutto nuovo, ma le sue d...

Articoli correlati