Irizar si è aggiudicata lo scorso 28 gennaio il Bus Award 2015. Il premio, istituito dalla rivista spagnola Viajeros e conferito alle eccellenze nel campo degli autobus da una giuria composta da tecnici e specialisti dei trasporti e della mobilità, è il più importante premio del settore in Spagna. Ad aggiudicarselo è stato Irizar i2e, il nuovo bus totalmente elettrico della societàbasca Non è però la prima vola che Irizar viene premiata per i suoi prodotti. Questo è infatti il quinto premio della categoria che riceve, dopo avere vinto con Irizar Century nel 1995, Irizar P8 nel 2000, New Century nel 2005 e con Irizar i6 nel 2011. Tornando al vincitore dell’edizione di quest’anno, l’i2e è il primo autobus 100% elettrico prodotto da Irizar e circola ad oggi per le strade di San Sebastin dallo scorso luglio e di Barcellona da agosto. L’i2e rappresenta già un riferimento tra i mezzi per quanto riguarda la sostenibilità e l’efficienza ecologica applicata alla mobilità urbana. Il bus è stato prodotto da Irizar, insieme alle competenze tecniche di Basque Technology Network, Hispacold, Jema, Datik, Masats e Creatio. L’i2e è in grado di percorrere tra i 200 e i 250 km con una sola carica di cinque ore e può circolare per 14/16 ore alla velocità media di 17 km/h. «Il premio è una conseguenza dell’impegno della società nel costante processo di innovazione, sviluppo tecnologico e sostenibilità ambientale e rafforza la presenza di Irizar tra i principali produttori di autobus in Europa».

 

In primo piano

Articoli correlati

Autolinee Toscane, Gianni Bechelli è il nuovo presidente

Autolinee Toscane ha un nuovo presidente, Gianni Bechelli. Il fiorentino, proveniente dal Gruppo Ratp Dev (di cui è consulente dal 2010 e dove continua a ricoprire la carica di consigliere di amministrazione) e con un passato da amministratore delegato in LFI-La Ferrovia Italiana, raccoglie il testi...

Due e-bus e otto colonnine elettriche: Ancona si tinge di verde

“Mobilità sostenibile”, due semplici parole entrate con forza, da anni, nelle agende di governo di tutto il mondo (o quasi). Sempre più Paesi e città stanno dedicando particolare attenzione – e importanti investimenti – su questo fronte. Uno dei primi pasi da compiere, non vi è dubbio, è quello di e...

L’elettrico di Iveco per la mobilità sostenibile di Pavia

La Settimana Europa della Mobilità Sostenibile (16-22 settembre) ha portato una novità green in quel di Pavia. Autoguidovie, l’azienda che si occupa del trasporto pubblico locale della città lombarda, ha infatti presentato l’ambizioso progetto per elettrificare la propria flotta di autobus, con il f...