Byd – Industria Italiana Autobus. Pubblichiamo integralmente il comunicato stampa diramato da Industria Italiana Autobus relativamente all’intervista rilasciata da Isbrand Ho, managing director di Byd Europe, ad Autobusweb.

“Con  riferimento  all’intervista resa lo scorso 29 settembre, sulla rivista AutobusWeb,  dal  Sig.  Isbrand  HO  –  Managing  Director  di BYD Europe – Industria  Italiana  Autobus  Spa  (“IIA”) ritiene necessario puntualizzare quanto  segue,  preoccupata  per  l’accavallarsi  –  sui media – di notizie sempre  più  incontrollate  e  destituite  di  fondamento con riguardo alla proprie vicende aziendali.Non  è,  in  realtà, pervenuta ad IIA alcuna manifestazione di interesse da parte  del  Gruppo  BYD (così  come  già accaduto per il Gruppo FS), nè il Governo  Italiano  ha  mai partecipato la stessa IIA di tale interesse che, d’altronde,  dovrebbe  essere previamente manifestato alla sola Società e/o ai propri azionisti.

Si  diffidano,  inoltre,  i vertici di BYD dal diffondere notizie infondate circa  un  preteso  “importante indebitamento” di IIA; circostanza, questa, ben  distante  dal  vero e di cui, comunque, il Gruppo BYD non può essere a conoscenza non avendo mai preso visione della documentazione aziendale.

Si  richiede,  pertanto,  un risolutivo intervento del Governo per chiarire concretamente  –  con la necessaria documentazione a supporto – l’effettiva esistenza   di   dette   manifestazioni   di   interesse;  quanto  precede, soprattutto,  nel  primario  interesse  dei  dipendenti  di IIA, sempre più disorientati da proclami mediatici non supportati da dati fattuali”

In primo piano

Quando il biglietto è intelligente è Pratic(k)o

Il gioco di parole è servito su un piatto d’argento. Un software in cloud per la gestione della bigliettazione digitale per il trasporto pubblico e privato: una soluzione pratica, o meglio, in un sola parola…Praticko. Stiamo parlando del progetto della software house e system integrator ...

Articoli correlati

Tpl Linea approva il piano industriale

L’assemblea dei soci di Tpl Linea, azienda del trasporto pubblico locale in provincia di Savona, ha dato il via libera al Bilancio di esercizio 2021 che chiude in utile nonostante il periodo pandemico e ha approvato l’aggiornamento del Piano industriale, atto primario per procedere con l...

Anav: «Dai bus del tpl solo lo 0,5% delle emissioni»

Gli autobus impegnati nei servizi di tpl in Italia sono responsabili appena dello 0,5% delle emissioni climalteranti. Un dato forse sorprendente, in positivo, che è contenuto nello studio dedicato alla transizione energetica del tpl, condotto dal Politecnico di Milano, presentato in occasione del co...