In Australia, nel Queensland, alcuni speciali autobus elettrici funzioneranno grazie alla luce solare. I veicoli, 16 in totale, saranno costruiti nell’officina Bustech sulla Gold Coast, grazie alla partnership tra Keolis Downer, BusTech e il governo locale. Il primo bus dovrebbe essere operativo entro 12 mesi.

Autobus elettrici a luce solare: il progetto australiano

Gli autobus elettrici progettati per funzionare a luce solare saranno caricati presso l’hub di North Lakes di Hornibrook Bus Lines di proprietà di Keolis Downer. Si muoveranno al 100% con energia rinnovabile. Il Queensland si è già impegnato a sostituire gli autobus urbani fuori servizio con autobus elettrici entro il 2025 e a dotare l’intera flotta di autobus elettrici entro il 2030. Gli autobus elettrici e i loro depositi sosterranno l’obiettivo di energia rinnovabile del Queensland del 50% entro il 2030.

Il primo degli autobus del Queensland dovrebbe essere consegnato entro 12 mesi, il resto entro la fine del 2023. Brisbane, la capitale del Queensland, sta attualmente eseguendo le prove. Un autista ha recentemente commentato che uno dei problemi era trovare lo spazio negli attuali depositi per l’infrastruttura di ricarica.

Una partnership vincente

Bustech si descrive come un fornitore di soluzioni di transito integrate che consentono nuova generazione di veicoli connessi e infrastrutture a emissioni zero.

Keolis Downer, società nazionale con quasi 5000 dipendenti, da parte sua si impegna a rendere il trasporto pubblico più sostenibile e prevede di introdurre 125 autobus elettrici nei prossimi 8 anni.

La partnership di queste due società private insieme al governo statale rappresenta una vittoria per l’ambiente, ma anche per il lavoro locale.

In primo piano

Mercato Europa, sono 31.020 i bus&coach immatricolati nel 2023 (+21%)

31.020 contro 25.657, +5.363 unità. Il mercato dell’autobus europeo, nel corso del 2023, è cresciuto del 20,90% rispetto al 2022 (dati Chatrou CME Solutions). Segno che dopo la brusca frenata d’arresto del Covid – con tanto di conseguenze da onda lunga – l ’ecosistema è vivo. Ed è vivo, vegeto e pie...

Articoli correlati

Asf Autolinee presenta i primi due elettrici targati BYD

La svolta elettrica di Asf Autolinee. Nella mattinata di oggi (martedì 20 febbraio, ndr) al Tempio Voltiano di Como – e non poteva esserci location più azzeccata, visto che è stato il genio di Alessandro Volta a inventare la pila – sono stati presenti i primi due autobus elettrici della ...

Cinque Iveco Bus E-Way per ASM Taormina

Una nuova consegna, tutta elettrica, per Iveco Bus, che ha fornito cinque E-Way ad ASM Taormina. Con una lunghezza di 9,5 metri, gli E-Way sono in grado di trasportare fino a 65 passeggeri, con 17 posti a sedere e 48 in piedi. Gli autobus presentano un’autonomia giornaliera di 420 chilometri e...

Sei autobus elettrici per il tpl di Campobasso

Ci siamo…quasi. Nei prossimi giorni entreranno in servizio per le strade di Campobasso sei nuovi autobus elettrici. Gli e-bus, da quanto riportato dall’Ansa, sono stati acquistati dal capoluogo del Molise grazie alle risorse messe in campo dal Piano Nazionale di ripresa e resilienza per ...