In Australia, nel Queensland, alcuni speciali autobus elettrici funzioneranno grazie alla luce solare. I veicoli, 16 in totale, saranno costruiti nell’officina Bustech sulla Gold Coast, grazie alla partnership tra Keolis Downer, BusTech e il governo locale. Il primo bus dovrebbe essere operativo entro 12 mesi.

Autobus elettrici a luce solare: il progetto australiano

Gli autobus elettrici progettati per funzionare a luce solare saranno caricati presso l’hub di North Lakes di Hornibrook Bus Lines di proprietà di Keolis Downer. Si muoveranno al 100% con energia rinnovabile. Il Queensland si è già impegnato a sostituire gli autobus urbani fuori servizio con autobus elettrici entro il 2025 e a dotare l’intera flotta di autobus elettrici entro il 2030. Gli autobus elettrici e i loro depositi sosterranno l’obiettivo di energia rinnovabile del Queensland del 50% entro il 2030.

Il primo degli autobus del Queensland dovrebbe essere consegnato entro 12 mesi, il resto entro la fine del 2023. Brisbane, la capitale del Queensland, sta attualmente eseguendo le prove. Un autista ha recentemente commentato che uno dei problemi era trovare lo spazio negli attuali depositi per l’infrastruttura di ricarica.

Una partnership vincente

Bustech si descrive come un fornitore di soluzioni di transito integrate che consentono nuova generazione di veicoli connessi e infrastrutture a emissioni zero.

Keolis Downer, società nazionale con quasi 5000 dipendenti, da parte sua si impegna a rendere il trasporto pubblico più sostenibile e prevede di introdurre 125 autobus elettrici nei prossimi 8 anni.

La partnership di queste due società private insieme al governo statale rappresenta una vittoria per l’ambiente, ma anche per il lavoro locale.

In primo piano

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...

Articoli correlati

Sardegna, 40 milioni di euro per 90 e-bus

L’Arst, azienda di trasporto pubblico della Regione Sardegna, avrà a disposizione circa 40 milioni di euro per l’acquisto di 90 autobus elettrici da 12 metri. La somma è stata stanziata ieri (giovedì 21 luglio, ndr) dalla Giunta con una delibera, con l’obiettivo finale di sostituir...