Due nuovi autobus di ultima generazione per un servizio di trasporto pubblico locale ancora più comodo, sicuro e sostenibile. Sono stati presentati a Subbiano (Arezzo) due Temsa che entrano nella flotta di Tiemme per il servizio nei territori dei comuni di Subbiano e Capolona.

I Temsa Prestige per Tiemme

I Temsa Prestige, nascono per il servizio turistico, ma hanno caratteristiche flessibili adatte per il servizio di tpl di Subbiano e Capolona. Lunghi 7171 cm per una larghezza di 2260cm sono in grado di ospitare 29 persone sedute e 7 in piedi. A muovere i Temsa Prestige troviamo un motore da 3000 di cilindrara, 110 cavalli in classe euro VI step.

Gli interni prevedono selleria gran turismo, climatizzatore, cartelli indicatori per l’individuazione della linea e sistemi di sicurezza avanzati come il riconoscimento dei pedoni in carreggiata. Presente anche la tecnologia sistema AVM (Automatic Vehicle Monitoring) che permette di monitorare, in tempo reale, i bus in movimento, fornendo tutte le informazioni utili a gestire al meglio il servizio, dalla posizione al percorso effettuato fino alla velocità. L’insieme delle tecnologie impiegate permettono la fruizione di un servizio orientato al massimo comfort nella massima sicurezza.

Tiemme, la presentazione dei Temsa: i commenti

La presentazione si è svolta nel piazzale antistante la stazione di Subbiano Capolona alla presenza del sindaco di SubbianoIlaria Mattesini, del sindaco di CapolonaMario Francesconi, del presidente di TiemmeGuido Delmirani e del direttore generale di TiemmePiero Sassoli.

Gli autobus rientrano nel percorso di rinnovo mezzi che è una delle priorità dell’azienda che da anni si occupa di mobilità e trasporti. «Anticipando il piano di investimenti offerti in gara – sottolinea il direttore Sassoli – Tiemme ha messo in campo risorse per oltre 250 mila euro, acquistando due nuovi autobus di ultima generazione che miglioreranno ulteriormente il servizio di Capolona e Subbiano, offrendo ai cittadini un’esperienza di viaggio di alto livello. Con questi autobus, inoltre, rafforziamo il nostro impegno per una mobilità più sostenibile. I nuovi mezzi, infatti, sono equipaggiati con motori con la minore classe inquinante che, al momento, sono il meglio di quello che si può trovare sul mercato dei bus».

«Con i due nuovi autobus che saranno impiegati per il trasporto pubblico locale a Capolona e Subbiano – afferma Delmirani – continuiamo a rinnovare la nostra flotta. È sempre una soddisfazione e un motivo di orgoglio per noi presentare nuovi mezzi che si traducono, in concreto, in un servizio migliore per i tanti cittadini che ogni giorno scelgono di viaggiare con noi. Dietro questi investimenti c’è sempre un percorso di collaborazione e sinergia con le amministrazioni comunali, che, come noi, vogliono dare ai propri territori servizi sempre più performanti e di qualità».

«L’affidamento del servizio del tpl entro il 2023 – commenta Ilaria Mattesini, sindaco di Subbiano – è stato un traguardo ambizioso raggiunto grazie al lavoro congiunto degli uffici di Capolona e Subbiano che hanno gestito una gara unica. Tiemme è un’azienda affidabile e la loro offerta di gara è molto valida. Abbiamo lavorato fianco a fianco per partire a gennaio già con dei buoni risultati, con la consapevolezza che nel corso del tempo potremo continuare a migliorare i servizi al cittadino. Tiemme ha gli strumenti e il personale idonei a darci buone garanzie in merito».

«Abbiamo cominciato tre mesi fa – dichiara Mario Francesconi, sindaco di Capolona – un servizio completamente nuovo per le nostre zone per il trasporto pubblico locale per i territori dei comuni di Capolona e Subbiano, ai quali speriamo di poter dare veramente un servizio, siamo convinti, anzi, di dare uno strumento assolutamente utile per poter vivere il territorio e permettere alle persone che non guidano, ma anche chi può guidare, di utilizzare  il mezzo pubblico per la mobilità. È un servizio completamente diverso rispetto a prima che integra anche il servizio scolastico.  Tiemme è il gestore del trasporto pubblico comunale, dopo che si è aggiudicato la gara che ci ha visto insieme al Comune di Subbiano per dare una risposta più completa da un punto di vista territoriale ai cittadini.  Tiemme è un partner che si è subito dimostrato molto attento alle nostre necessità e con il quale stiamo cercando di far evolvere in maniera sempre positiva e sempre migliore questo servizio. Questa inaugurazione di due nuovi mezzi è la dimostrazione che anche Tiemme crede, come crediamo noi, in questo servizio che insieme nei prossimi anni cercheremo di farlo crescere, soprattutto facendo affezionare la nostra popolazione al trasporto pubblico diventando sempre più capillare quasi come accade in città».

In primo piano

E7S e non solo: le soluzioni di mobilità urbana sostenibile di Yutong

Con lo sviluppo continuo delle città e l’aumento della popolazione, il traffico urbano affronta sfide senza precedenti. Lo sviluppo rapido della tecnologia ci offre opportunità per ripensare il futuro dei servizi di trasporto cittadino. Le città hanno bisogno di soluzioni di mobilità più intelligent...

Articoli correlati

Atac assume: al via il bando per 400 autisti

Atac Roma assumerà oltre 400 persone nel corso del 2024 per rafforzare l’organico di autiste e autisti anche in vista del Giubileo. Con questa nuova campagna di assunzioni, Atac avrà assunto, nel biennio 2023-2024, oltre 1000, tra donne e uomini, per accompagnare il rilancio del servizio di tr...

Ataf Foggia, in arrivo 46 bus a metano: 34 Iveco e 12 Otokar

Quarantasei nuovi autobus surburbani alimentati a metano per Ataf Foggia, grazie ai fondi complementati al Pnrr. Entrando nello specifico dei 46 nuovi ingressi nella flotta dell’operatore di tpl della città del Gargano, si tratta di 32 mezzi Iveco Bus e 12 Otokar. E non è finita qui, visto che...

Air Campania, consegnati altri 16 mezzi a metano: sono tutti Iveco

Continua il piano di rinnovo delle flotte aziendali delle società di trasporto pubblico locale avviato dalla Regione Campania con l’obiettivo di migliorare la mobilità urbana e ridurre l’impatto ambientale. Sono stati consegnati ad AIR Campania altri 16 nuovi autobus, tutti firmati Iveco, e tutti al...

Busitalia, in arrivo a Padova 112 bus a metano, 63 elettrici e 54 autisti

175 autobus ecologici, 112 a metano, 63 elettrici e 50 autisti: Busitalia Padova rinnova la propria flotta urbana ed extraurbana, e rafforza anche l’organico di conducenti, grazie a 76 milioni di euro di finanziamenti ministeriali ed europei. A darne notizia ci ha pensato Sergio Giordani, pres...
Tpl