Quaranta nuovi autobus Daimler Buses (Mercedes-Benz), mild hybrid per il trasporto pubblico di Roma. Autoservizi Troiani, nuovo gestore dell’area Est della rete periferica della Capitale, presenta i mezzi – tutti Citaro mild hybrid e a pianale interamente ribassato, in grado di trasportare fino a 108 persone – pronti a entrare in servizio da domenica 21 gennaio.

Una volta che il servizio regolare sarà attivo nel Municipio V di Roma, situato a est del fiume Tevere, si prevede che la nuova flotta di autobus ibridi Citaro ridurrà il consumo di carburante fino all’8,5% rispetto ai veicoli convenzionali con motore diesel. Autoservizi Troiani prevede inoltre di risparmiare fino a dieci tonnellate metriche di CO2 all’anno, equivalenti alla capacità di assorbimento di circa 2.400 alberi in un ambiente urbano.

La messa in servizio di questi nuovi autobus arriva ad appena venti giorni dalla firma del contratto tra Roma Capitale e società, conseguente alla definizione della procedura di gara ad evidenza pubblica. Era soltanto mercoledì 27 dicembre, infatti, quando il Dipartimento Mobilità Sostenibile e Trasporti capitolino ha firmato il verbale di avvio dell’esecuzione del contratto in via d’urgenza, con ciò assegnando il 15 per cento del trasporto pubblico locale di Roma all’A.T.I. Autoservizi Troiani S.r.l.-S.A.P. S.r.l.

Complessivamente le nuove gestioni serviranno i cittadini di Roma che vivono sia in prossimità del Grande Raccordo Anulare che nei quartieri ad esso esterni e svilupperanno circa 15 milioni di km/vettura all’anno, che saranno eserciti su 50 linee servite da 230 autobus complessivi.

Stefano Giordani, Presidente e Amministratore Delegato di Daimler Buses Italia, ha commentato: «Siamo molto orgogliosi che Daimler Buses contribuisca a migliorare il servizio, il comfort e la qualità della vita nella periferia di Roma grazie alla qualità del Mercedes-Benz Citaro ibrido. Anche il nostro stabilimento di produzione in Germania ha fornito un grande supporto anticipando le consegne in modo da poter consegnare i veicoli nei tempi previsti».

«Roma si prepara a una rivoluzione nel suo sistema di trasporto pubblico con un nuovo contratto di 8 anni che mira a trasformare la flotta di autobus della città – ha dichiarato il Presidente Giovanni Troiani -. Questo accordo presenta una serie di ambiziose sfide, non ultima l’introduzione graduale di autobus ibridi ed elettrici, con l’obiettivo finale di rendere l’intera flotta completamente elettrica».

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Riviera Trasporti, niente gestione in-house del tpl di Imperia

“Non ci sono le condizioni per l’affidamento in house, devono essere garantite efficienza ed economicità, che mancano nel piano industriale presentato da Riviera Trasporti“. Così il presidente della Provincia Claudio Scajola, ha aperto il getto di una doccia gelata all’operatore ci...
Tpl