Il Ceo di Flixbus André Schwämmlein ha aperto i lavori del meeting semestrale del Global Passenger Network, rimarcando la solida collaborazione messa in campo dai membri di Gpn nei loro mercati locali. È toccato agli austriaci di Blaguss, a cavallo della metà di marzo, ospitare l’incontro della rete di operatori turistici di alto livello nata nel 2006 con l’obiettivo di costruire sinergie transnazionali in campo di trasporto passeggeri in bus. Si è trattato della 22esima occasione di incontro tra gli operatori.

Global Passenger Network in espansione

L’ultimo meeting ha visto l’ingresso nell’organizzazione di tre membri: i bulgari di Kaleia, i norvegesi di Unibuss Tur e i messicani di Ttur (in foto). Una novità, quella della presenza di un membro dal Messico, che allarga i confini dell’organizzazione (di cui fa parte un operatore per Stato) al centro America. Un nuovo passo verso l’espansione globale del network, che giunge dopo l’ammissione, nello scorso ottobre, dell’azienda indiana Prasanna Purple Mobility Solutions. Fino a quel momento il Global Passenger Network si era focalizzato sul continente europeo e il nord America. Attualmente gli stati coperti sono 36, ma le pratiche per l’allargamento al Sudafrica, al Giappone e al Brasile hanno già iniziato il loro iter. L’inizio dell’incontro, quindi, ha visto il presidente onorario del Gpn Steve Klika dare il benvenuto ai nuovi membri. Il direttivo si è inoltre arricchito di un nuovo membro: Mrs Bronwyn Wilson, già presidente dell’organizzazione Img rappresentativa del Nord America. La sua esperienza nella guida del network Nord Americano porterà un grande contributo per la crescita dell’organizzazione.

Nuovi partner sostengono il Gpn

Come illustra la nota diramata dal Global Passenger Network, uno dei temi di discussione del meeting è stato il programma di partnership. Il Gpn infatti è supportato da grandi aziende che operano in vari settori dell’industria dei trasporti su strada. Il supporto non si limita ad un contributo economico ma è soprattutto rappresentato dalla partecipazione attiva dei propri dirigenti alle attività del network. Negli ultimi anni il Gpn ha attirato una crescente partecipazione di partners, oggi 24 in totale tra Alliance Partners e Strategic Partners. Anche in quest’ambito, l’ultimo meeting è stato prodigo di novità: l’affiliazione del nuovo Strategic Partner DKV/OK, il nuovo Alliance Partner Busradar24 ed infine First Travel Solutions, una delle più grandi aziende di mobilità del Regno Unito, ha aperto ad una nuova tipologia di collaborazione denominata Affiliate Partner.

Ora la priorità è la digitalizzazione

Al centro dell’attenzione dei membri c’è stata inoltre l’innovazione e digitalizzazione dell’offerta. Tra i progetti vi è il lancio di una piattaforma online di prenotazione di servizi di trasporto con conducente. Nel corso di quest’anno sarà sarà sviluppato il sito internet “Gpn Online Booking” per facilitare l’accesso ai servizi offerti globalmente, con quotazioni immediate, trasparenza nelle informazioni e facilità di prenotazione e gestione dell’operatività. Il prossimo meeting semestrale del Global Passenger Network avrà luogo in ottobre su una nave da crociera in Grecia, con ospitalità garantita dal membro greco Amphitrion Holidays.

In primo piano

Energy Mobility Solutions, la bussola di Iveco Bus per guidare i clienti verso la transizione energetica. L’intervista a Federica Balza, Sales Infrastructure Engineer

Si chiama Energy Mobility Solutions ed è il modello di business per la mobilità elettrica messo a punto da Iveco Bus per supportare gli operatori nella transizione energetica, offrendo una soluzione chiavi in mano su misura, dalla progettazione dei veicoli e delle relative installazioni alla loro re...

Siemens, tutte soluzioni per l’e-mobility

Siemens Smart Infrastructure è stata tra i protagonisti dell’edizione 2024 di NME – Next Mobility Exhibition, a Milano, dall’8 al 10 maggio. Soluzioni personalizzate per l’elettrificazione, infrastrutture di ricarica adatte a tutte le esigenze e soluzioni software e IoT per ottimizzare la gest...

Articoli correlati

IBE & Intermobility Future Ways, parola ai protagonisti!

L’undicesima edizione di IBE – Intermobility and Bus Expo ospiterà per la prima volta Intermobility future ways – il Forum della mobilità sostenibile condivisa, organizzato in collaborazione con la Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e con il supporto tecnico dell’Osservat...

Conto alla rovescia verso InnoTrans 2024, a Berlino dal 24 al 27 settembre

Il 24 settembre 2024, la 14a edizione di InnoTrans aprirà nuovamente i battenti e riunirà i protagonisti della tecnologia dei trasporti e della mobilità di tutto il mondo. InnoTrans è la più grande fiera del settore nel suo genere, con 200.000 metri quadrati di spazio espositivo nel quartiere fieris...