newdailyvan_iveco-26_jpg

Là dove c’è mobilità sostenibile c’è Iveco. Un legame, quello tra il marchio di CNH Industrial e la sostenibilità, sempre più stretto e la partecipazione di Iveco alla Genova Smart Week, appena conclusasi, ne è una conferma. Iveco ha contribuito al dibattito sulla mobilità illustrando le proprie soluzioni innovative, le opportunità e le tecnologie oggi a disposizione, intervenendo nella tavola rotonda “Smart Urban Mobility & Cities of the Future” e nella conferenza “Le nuove sfide per lo sviluppo di una mobilità a impatto zero e condivisa”. Ma il vero protagonista di casa Iveco è stato il Daily Electric, modello 50C Van zero emissioni in versione furgone. Con un’autonomia di 180 chilometri, il Daily Electric è un mezzo estremamente silenzioso che può essere utilizzato anche nelle ore notturne per via delle ridotte emissioni sonore. Il veicolo può essere ricaricato in circa due ore in stazioni di ricarica pubbliche e private grazie alla modalità flessibile di ricarica messa a punto da Iveco. A garantire sicurezza e robustezza pensano il sistema di segnalazione acustica per i pedoni che si attiva in modo automatico da 0 a 30 km/h e il robusto telaio ad alta resistenza che assicura durata e flessibilità.

In primo piano

Siemens, tutte soluzioni per l’e-mobility

Siemens Smart Infrastructure è stata tra i protagonisti dell’edizione 2024 di NME – Next Mobility Exhibition, a Milano, dall’8 al 10 maggio. Soluzioni personalizzate per l’elettrificazione, infrastrutture di ricarica adatte a tutte le esigenze e soluzioni software e IoT per ottimizzare la gest...

Articoli correlati

Wayla, la startup che porta il trasporto on-demand (e condiviso) a Milano

Si scrive “Wayla”, ma si legge “uei là”, alla milanese, per intenderci. E proprio a Milano Wayla farà il proprio debutto a ottobre, lanciando un servizio di trasporto su richiesta, in sharing, che conterà inizialmente su una mini flotta di cinque mezzi, Fiat Ducato allestiti da Olmedo e a motorizzaz...
News