Ruggiranno sulla rotta Milano-Parigi, trasportando centinaia, migliaia di turisti. Sono i nuovi MAN R 10 Lion’s Coach, consegnati dal Leone ad Air Pullman, partner di Flixbus.

Alla presentazione dei turistici, tenutasi negli spazi di Fiera Milano, dove dal 12 al 14 ottobre terrà banca Next Mobility Exhibition, David Siviero Head of Sales & Product Bus in Man Truck & Bus Italia, Alessandro Oldrini, amministratore delegato Air Pullam, Andrea Incondi, managing director di FlixBus Italia, ed Emanuele Guido, Exhibition Director Business Unit Lifestyle at Fiera Milano SpA e Tullio Tulli, direttore generale Anav.

Da sinistra a destra: Andrea Incondi, Tullio Tulli, Alessandro Oldrini, David Siviero ed Emanuele Guido

A tre mesi e qualche giorno dall’inaugurazione di Next Mobility Exhibition a Fiera Milano-Rho, l’attenzione dei partecipanti all’anteprima si è rivolta all’appuntamento dedicato alla mobilità del futuro, del quale saranno protagonisti. La tre giorni meneghina sarà una novità nel panorama fieristico nazionale e continentale e la speranza di costruttori come MAN, operatori (come FlixBus e Air Pullman) e associazioni di categoria (come Anav) puntano con ottimismo a far di NME uno degli eventi di riferimento per l’industria della mobilità.

I Leoni per Milano-Parigi

I coach della casa di Monaco di Baviera, che correranno sulla tratta Milano-Parigi sono dei tredici metri motorizzati diesel Euro 6d, spinti da 470 cavalli, orchestrati da un cambio automatico Tipmatic a dodici marce, con Easy Start e dispositivo Efficient Roll.

Dalla catena cinematica agli interni, dove è prevista una configurazione da 49 posti a sedere più due di servizio. Sono inoltre previste due postazioni attrezzate per il trasporto di passeggeri e bassa capacità motoria; la pedana (elettroidraulica) è ubicata sopra il passaruota anteriore destro.
La selleria dei sedili è Kiel Avance Caresso, con poggiatesta e bordino in pelle, reclinabile e allargabile; il bracciolo è montato lato corridoio e il sedile è dotato di poggiapiedi, tavolino, retine e cinture di sicurezza a tre punti (ma solo sui sedili esposti). Infine, prese da 220 V e porte usb installate per ogni sedile passeggero e, dulcis in fundo, impianto Wi-Fi.
Trattandosi di coach, immancabile la toilette, qui presente con wc ad acqua e asciugamano elettrico.

Passando alla postazione di guida del conducente, il sedile è Isri Pro Active 2, pneumatico e regolabile per un’esperienza di guida il più possibile confortevole, visto la lunghezza della tratta e la durata del viaggio. Il cockpit è climatizzato (così come lo scompartimento passeggeri).

In primo piano

Citymood 12e, il tour-test su e giù per lo Stivale è un successo

Mancavano una manciata di settimane alla fine del 2021 quando, in quel di Flumeri, Industria Italiana Autobus lanciava il primo elettrico di casa. Il nome di battesimo? Citymood 12e, di fatto il primo ebus interamente progettato e realizzato in Italia. Una novità tutta made in Italy ben accolta dal ...

Articoli correlati

AN.BTI ricevuta dal ministro del Turismo Garavaglia

L’Associazione Nazionale Bus Turistici (AN.BTI) è stata ricevuta nel pomeriggio di martedì 26 luglio a Roma presso il Ministero del Turismo dal ministro Massimo Garavaglia. dal Segretario Generale, Dott. Lorenzo Quinzi. All’incontro, in programma, hanno partecipato Riccardo Verona, presi...

FlixBus potenzia le tratte: 40 città collegate con Aosta

Per l’estate 2022 FlixBus consolida la propria rete di collegamenti sul territorio regionale della Valle d’Aosta. La società infatti, rende noto di aver portato a oltre 40 il numero delle località direttamente collegate con Aosta. Inoltre amplia il numero delle tratte disponibili con Cou...