Indcar

La flotta di Cialone Tour si arricchisce di dodici Indcar Mobi City, realizzati su base Iveco Daily. Il battesimo dei nuovi mezzi, che scenderanno in strada dopo le feste, a partire dall’8 gennaio, è stato anche l’occasione per festeggiare i 120 anni dell’azienda Cialone Tour di Ferentino, nel frosinate. Hanno presenziato Pierre Lahutte e Mario Artusi, vertici rispettivamente di Iveco e di Romana Diesel.

Telaio Iveco Daily a prova di strade strette

I Mobi City realizzati dal carrozziere spagnolo sono realizzati su chassis Iveco Daily 70C Euro 6, arricchito con entrata ribassata per facilitare l’accesso di persone con difficoltà nella deambulazione. Lunghi 7,997 metri, i minibus possono ospitare fino a 14 persone sedute e 27 in piedi, con l’aggiunta di una sedia a rotelle e del guidatore. Tutti i mezzi sono equipaggiati con defibrillatore a bordo, per una maggiore sicurezza dell’utenza. Il Mobi City è pensato per i centri storici e le strade strette, dove l’agilità del telaio Iveco Daily può fare la differenza.

Cialone Tour, forte il legame con Iveco

I natali dell’azienda risalgono al 1895. L’attività di noleggio bus risale agli anni ’50. Cialone è stato il vettore ufficiale per i trasporti degli atleti durante i mondiali di Italia ’90 e a lungo la compagnia di trasporto della squadra di calcio A.S. Roma. Non solo: Cialone Tour opera anche nel settore del tpl. Di lunga data è il rapporto di fiducia con Iveco. In occasione dell’ultimo Ibe Cialone ha ritirato un Indcar Mobi, sempre su base Iveco Daily.

 

In primo piano

Energy Mobility Solutions, la bussola di Iveco Bus per guidare i clienti verso la transizione energetica. L’intervista a Federica Balza, Sales Infrastructure Engineer

Si chiama Energy Mobility Solutions ed è il modello di business per la mobilità elettrica messo a punto da Iveco Bus per supportare gli operatori nella transizione energetica, offrendo una soluzione chiavi in mano su misura, dalla progettazione dei veicoli e delle relative installazioni alla loro re...

Siemens, tutte soluzioni per l’e-mobility

Siemens Smart Infrastructure è stata tra i protagonisti dell’edizione 2024 di NME – Next Mobility Exhibition, a Milano, dall’8 al 10 maggio. Soluzioni personalizzate per l’elettrificazione, infrastrutture di ricarica adatte a tutte le esigenze e soluzioni software e IoT per ottimizzare la gest...

Articoli correlati

Wayla, la startup che porta il trasporto on-demand (e condiviso) a Milano

Si scrive “Wayla”, ma si legge “uei là”, alla milanese, per intenderci. E proprio a Milano Wayla farà il proprio debutto a ottobre, lanciando un servizio di trasporto su richiesta, in sharing, che conterà inizialmente su una mini flotta di cinque mezzi, Fiat Ducato allestiti da Olmedo e a motorizzaz...
News