100 autobus Fuso prodotti in India e destinati al mercato degli Emirati Arabi. Daimler Buses festeggia il traguardo: la produzione, iniziata a Chennai nell’ottobre 2019, ha varcato la simbolica soglia. Nel contempo, sempre a Chennai, Daimler Buses India realizza autobus e telai per 17 mercati di esportazione. Sono oltre 3mila i bus prodotti e consegnati dal 2015 ad oggi.

daimler buses india

Daimler Buses India, un programma per superare il lockdown

I modelli di autobus Fuso da 9 tonnellate con motore montato anteriormente sono prodotti nello stabilimento Daimler India Commercial Vehicles (Dicv) nel sud-est dell’India e vengono prodotti secondo le specifiche esigenze del mercato, nel rispetto di rigorosi processi di qualità, sottolineano da Daimler.

Nel frattempo, Daimler Buses India lancia il programma ‘Bus Care’ per aiutare i propri clienti in India a riavviare le operazioni dopo il blocco. Analogamente ad altri mercati in tutto il mondo, il settore dei viaggi in autobus in India arranca a causa dalla pandemia COVID-19. La campagna di assistenza gratuita offre controlli dei veicoli, formazione degli autisti sulle misure preventive di COVID-19, distribuzione di kit per l’igiene personale, termometri e disinfettanti spray. Finora sono più di 1.400 autobus in 75 località rientrati in funzione.

Daimler Buses India ha iniziato la produzione nel 2015 e conta già più di 4.500 autobus BharatBenz e Mercedes-Benz in circolazione sulle strade indiane. La rete di assistenza si articola in 230 officine.

In primo piano

Indcar Mobi, l’urbano a gas ha un’autonomia al top

Quello della transizione energetica è il tema centrale su cui ruotano presente e futuro del settore del trasporto pubblico, e non solo. La graduale messa al bando delle soluzioni diesel apre infatti a nuovi scenari. E se le soluzioni elettriche non hanno ancora fatto breccia, le motorizzazioni a gas...

VDL Italia: nuovo team commerciale e la ripartenza del turismo

La tempesta Covid, il focus sulla sicurezza, le iniziative per i clienti travolti dalla crisi. E ora, il mercato che riparte e i Classe III che tornano finalmente a solcare le autostrade del Belpaese. VDL Italia si presenta al rilancio del mercato turistico forte di una gamma che ha già dimostrato i...

Giorgio Zino, presente e futuro di Iveco Bus

Post pandemia, investimenti e sguardo al domani. La transizione elettrica? Ha frenato, ma sta ripartendo. La produzione? È tornata a livelli pre Covid. Abbiamo incontrato Giorgio Zino, Business Director Italy and Greece Iveco Bus che ci ha tratteggiato il presente e il futuro del gruppo. Giorgio Zin...

Cloud-based e multicanale. La bigliettazione secondo Praticko

Le nuove tecnologie sono la principale chiave per migliorare la competitività e uscire dalla crisi. Al centro dei cambiamenti c’è il Cloud, considerato come lo strumento abilitante per eccellenza per progetti di digital transformation che, per propria natura, necessitano di praticità, flessibilità e...

Articoli correlati

FlixBus si espande nel mondo: nel 2021 anche in Brasile

FlixBus continua ad ampliare in tutto il mondo la sua rete di collegamenti in autobus, estendendo l’offerta a nuovi mercati e consolidandosi in quelli esistenti. L'operatore verde prevede infatti di lanciare, entro fine 2021, collegamenti in Brasile, facendo così il suo esordio anche in Sud America....

Eni, al via partnership con Telepass per mobilità

Telepass ed Eni hanno sottoscritto una partnership che prevede l’attivazione dei Telepass Point presso le Eni Live Station convenzionate in tutta Italia e il pagamento del carburante tramite l’app Telepass Pay in 350 Eni Live Station ad oggi, e successivamente in tutta la rete delle stazioni di serv...