Nel quadro delle iniziative promosse con le scuole, CTT Nord prosegue la collaborazione con il liceo ‘Russoli’ di Pisa. Gli studenti hanno realizzato dei bellissimi ritratti di importanti personaggi storici femminili, che sono stati affissi all’interno delle pensiline della città.

CTT Nord, i ritratti nelle pensiline: l’iniziativa per la sensibilizzazione

L’iniziativa di affiggere ritratti di donne di rilevanza storica alle pensiline di CTT Nord Pisa viene raccontata dalla dirigente scolastica del liceo Russoli Gaetana Zobel. “I ritratti realizzati dagli studenti sono stati assegnati  nell’ambito della disciplina trasversale ‘educazione civica‘. Da quest’anno è oggetto di studio di tutti i gradi ed ordini scolastici la definizione della questione femminile: l’emersione delle problematiche ad essa collegate (suffragette, diritti delle donne nel Novecento) hanno fatto riflettere gli studenti sui personaggi storici femminili, donne che si sono distinte nelle scienze e nella medicina, nella letteratura, nell’arte e nella moda. Ad ogni studente è stato quindi assegnato un personaggio, con il compito di studiarne il profilo storico grazie a ricerche e approfondimenti e, successivamente, di realizzare il ritratto personalizzando lo stile grafico con riferimenti ai diversi linguaggi della pittura, del fumetto, o con richiami e citazioni ad artisti del Novecento. Ringrazio sentitamente, anche a nome degli insegnanti, la direzione della CTT per l’opportunità e la visibilità offerte ai nostri studenti attraverso la pubblicazione ed esposizione dei manifesti da loro realizzati, sotto le pensiline delle fermate degli autobus”.

Anche CTT Nord ha espresso soddisfazione per la realizzazione del progetto, attraverso le parole del presidente Filippo Di Rocca: “Ringrazio gli studenti per i bellissimi lavori da loro prodotti, le insegnanti che hanno ideato il progetto e la dirigente del Liceo, sempre disponibile a collaborare con l’Azienda”.

La collaborazione tra scuola e trasporti

Le decorazioni affisse alle pensiline di CTT Nord sono state realizzate grazie al contributo di IGP Decaux S.p.A., che ha riprodotto ed esposto gratuitamente i sette disegni realizzati dagli studenti della 5B, indirizzo grafica.
Gli studenti coinvolti, che riceveranno un abbonamento al bus in omaggio per un mese, sono: Greta Celestino (ritratto di Maria Montessori), Matteo Cei (ritratto di Marie Curie), Aurora Bertini (ritratto di Gabrielle Chanel), Margherita Gori (ritratto di Florence Nightingale), Ludovica Piparo (ritratto di Margherita Hack), Alessandra Mauceli (ritratto di Emmeline Pankhurst), Eleonora Cantini (ritratto di Frida Kahlo).

Ecco la gallery dei ritratti realizzati dagli studenti:

Articoli correlati

Amt Genova testa l’ie tram Irizar da 18,7 metri

Nuova sperimentazione nel nome della mobilità sostenibile per Amt Genova che è pronta a testare sulle proprie strade l’ie tram Irizar da 18,7 metri. L’e-bus della casa madre basca si caratterizza per un’estetica accattivante e innovativa, che ricorda il vagone di una metropolitana. È lungo 18,73 met...