Il servizio notturno di Ctm Cagliari parte sabato tre febbraio, rimanendo operativo fino alle 5:00 della domenica mattina. Un’iniziativa fortemente voluta dal presidente Carlo Andrea Arba che coinvolge la linea circolare E (Esterna Rossa), la Linea L (Litoranea) e la linea 9.

Per la sicurezza di conducenti e passeggeri, a bordo sarà presente una guardia giurata.

La circolare esterna “E” “Esterna Rossa” avrà una frequenza pari a 30 minuti e  sono previsti i seguenti orari di partenza dal capolinea di piazza Matteotti: 00:00, 00:30, 1:00, 1:30, 2:00, 2:30, 3:00 e 3:30.

La linea “L” “Litoranea” viaggerà con una frequenza di 40 minuti con i seguenti orari di partenza: da Piazza Matteotti, 00:00, 00:40, 01:20, 02:00, 02:40 e 3:20; da Piazza S.  Maria Degli Angeli: 1:00, 1:40, 2:20, 3:00, 3:40 e 4:20.

Per la linea 9, invece, è prevista una frequenza di viaggio ogni 45 minuti: da via Roma, 00:00, 00:45, 1:30, 2:15, 3:00 e 3:45; da Stazione di Decimomannu, 00:45, 1:30, 2:15, 3:00, 3:45 e 4:30. 

In primo piano

Mercato Europa, sono 31.020 i bus&coach immatricolati nel 2023 (+21%)

31.020 contro 25.657, +5.363 unità. Il mercato dell’autobus europeo, nel corso del 2023, è cresciuto del 20,90% rispetto al 2022 (dati Chatrou CME Solutions). Segno che dopo la brusca frenata d’arresto del Covid – con tanto di conseguenze da onda lunga – l ’ecosistema è vivo. Ed è vivo, vegeto e pie...

Articoli correlati

Napoli, la gestione del tpl rimane in capo ad Anm

Il trasporto pubblico di Napoli rimane in gestione della municipalizzata Anm. Questo il risultato dell’incontro in prefettura al quale hanno preso parte Regione Campania, Comune di Napoli e sindacati. Quindi, niente più gara all’orizzonte per l’affidamento dei servizi tpl, come era...
Tpl