Gli scuolabus potrebbero funzionare in sicurezza a capacita’ normale anche durante i picchi di infezione, ma con la mascherina. Questo, almeno, e’ quanto emerge da uno studio, pubblicato sulla rivista Journal of School Health, condotto dagli scienziati del Children’s Hospital of the King’s Daughters, a Norfolk, in Virginia, che hanno analizzato i modelli di trasmissione nel servizio di trasporto da e verso una scuola indipendente in Virginia.

Covid: studio, gli scuolabus sono un luogo sicuro

Il team, guidato da Dana Ramirez, ha monitorato 1.154 studenti tramite test PCR per Covid-19 inizialmente ogni 14, poi ogni sette giorni dal 28 agosto 2020 al 19 marzo 2021, anche nei periodi in cui le curve di contagio raggiungevano i massimi a livello comunitario. Quindici autobus hanno trasportato 462 studenti, mantenendo una capacita’ di circa due ragazzi ogni sedile, mantenendo un distanziamento di circa 0,75 metri, l’uso della mascherina e semplici tecniche di ventilazione. Durante il periodo di studio, sono stati identificati 39 casi di Covid-19, il che ha comportato la quarantena per 52 alunni. I test e il tracciamento dei contatti non hanno rilevato alcuna trasmissione collegata al trasporto in autobus

In primo piano

Indcar Mobi, l’urbano a gas ha un’autonomia al top

Quello della transizione energetica è il tema centrale su cui ruotano presente e futuro del settore del trasporto pubblico, e non solo. La graduale messa al bando delle soluzioni diesel apre infatti a nuovi scenari. E se le soluzioni elettriche non hanno ancora fatto breccia, le motorizzazioni a gas...

VDL Italia: nuovo team commerciale e la ripartenza del turismo

La tempesta Covid, il focus sulla sicurezza, le iniziative per i clienti travolti dalla crisi. E ora, il mercato che riparte e i Classe III che tornano finalmente a solcare le autostrade del Belpaese. VDL Italia si presenta al rilancio del mercato turistico forte di una gamma che ha già dimostrato i...

Giorgio Zino, presente e futuro di Iveco Bus

Post pandemia, investimenti e sguardo al domani. La transizione elettrica? Ha frenato, ma sta ripartendo. La produzione? È tornata a livelli pre Covid. Abbiamo incontrato Giorgio Zino, Business Director Italy and Greece Iveco Bus che ci ha tratteggiato il presente e il futuro del gruppo. Giorgio Zin...

Cloud-based e multicanale. La bigliettazione secondo Praticko

Le nuove tecnologie sono la principale chiave per migliorare la competitività e uscire dalla crisi. Al centro dei cambiamenti c’è il Cloud, considerato come lo strumento abilitante per eccellenza per progetti di digital transformation che, per propria natura, necessitano di praticità, flessibilità e...

Articoli correlati

Tpl, 600 milioni per i servizi aggiuntivi

Il Tpl sotto la lente del Ministro Giovannini. “Il primo messaggio da sottolineare è che lo Stato, a cui compete il finanziamento del Rpl (trasporto pubblico locale), ma non la gestione che spetta alle regioni, ha stanziato per la seconda parte dell’anno 600 milioni di euro per servizi aggiunt...