Neoplan Skyliner

Il 27 dicembre a Subiaco (Roma), alla presenza di Nicola Zingaretti, Presidente della Regione Lazio, si è svolta la cerimonia di consegna a Cotral Spa del primo autobus NEOPLAN Skyliner a due piani classe II, a seguito dell’aggiudicazione definitiva della gara che prevede la fornitura di 40 bus nel 2017, mentre l’accordo quadro ne prevede 100 nei prossimi quattro anni.

Neoplan Skyliner

Neoplan Skyliner, la svolta per Cotral Lazio 

Come da programma, prima della fine del 2016 è stato consegnato il primo veicolo di quella che è la più importante commessa firmata in Italia (e una delle più significative in assoluto) per questa tipologia di autobus. I nuovi Neoplan Skyliner, in versione interurbana con 90 posti a sedere, cabina autista protetta garantiranno efficienza e basse emissioni grazie alla collaudata catena cinematica costituita dal motore MAN D26 turbodiesel Common Rail Euro 6 a sei cilindri in linea di 12,4 litri per una potenza superiore ai 500 cv abbinato al cambio automatizzato MAN TipMatic a 12 rapporti.

Neoplan Skyliner

Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, presentando il primo autobus bipiano per la linea Subiaco-Roma ha tratteggiato le linee per il futuro dell’azienda di trasporto regionale.

Nicola Zingaretti, la Regione Lazio punta su Cotral

Il cronoprogramma delle consegne prevede l’arrivo a Subiaco di 13 bus bipiano nel corso del 2017. In totale 40 autobus da 100 posti – 90 a sedere e 10 in piedi – andranno ad integrare la fornitura dei 300 Solaris Interurbino, partita lo scorso novembre. I Man Neoplan Skyliner saranno destinati alle tratte maggiormente frequentate e a lunga percorrenza.

Neoplan Skyliner

Zingaretti, con i pullman Man Cotral aumenta il comfort

Sicurezza e confort per un totale di 1600 posti a sedere in più: i bus bipiano sono dotati dei più avanzati sistemi tecnologici, sensori di guida antisbandamento e un dispositivo di gestione elettronica della frenata garantiscono la sicurezza a bordo, insieme al sistema di videosorveglianza interno al veicolo.

Neoplan Skyliner

Cotral, il Lazio capofila per il basso impatto

Ecologici e accessibili i bipiano sono Euro6 – la categoria più bassa in termini di emissioni inquinanti – corredati da un cambio automatico di ultima generazione. I Neoplan Skyliner dispongono anche di pianale ribassato e pedana per disabili per l’accesso a bordo: all’interno del bus una postazione riservata con sistemi di ancoraggio assicura la completa accessibilità del mezzo.

Neoplan Skyliner

Nicola Zingaretti, Cotral rinnova la flotta autobus

Dopo dieci anni Cotral rinnova la flotta con 340 nuovi autobus su tutto il territorio regionale. L’acquisto dei nuovi pullman è stato possibile grazie ad un investimento di 81 milioni di euro, di cui 51 finanziati dalla Regione Lazio, 15 dal Ministero dei Trasporti, 8 dal Ministero dell’Ambiente e 7 autofinanziati da Cotral per l’acquisto dei bus bipiano. La fornitura prevede la consegna di 33 bus al mese fino all’autunno del 2017, di questi 300 saranno Interurbino di 12 metri prodotti da Solaris e 40 saranno bipiano prodotti dalla casa tedesca MAN. Quattro colori vestono la livrea dei bus con il nuovo logotipo aziendale, totalmente rinnovato nella grafica e nell’uso dei font. Un cambiamento che segue di pari passo l’evoluzione dell’azienda sia sul piano dell’affidabilità del servizio – oggi Cotral garantisce il 99% delle corse programmate – che della comunicazione alla clientela. Un nuovo sito internet, più accessibile e ricco di informazioni, e un nuovo sistema di gestione dei reclami hanno permesso di dimezzare i tempi di risposta all’utenza.

Neoplan Skyliner

Zingaretti: «per Cotral assunzioni e nuovi pullman»

Risparmi e nuove assunzioni. Il bando di gara, vagliato dall’Anac, ha incluso anche la manutenzione dei mezzi in full service per dieci anni che consentirà un risparmio di circa 3,5 milioni di euro. E non solo: Cotral nel 2015 ha chiuso il proprio bilancio in pareggio, dimezzando i debiti verso i fornitori, passati da 347 milioni di euro del 2014 a 178 milioni del 2015. Questo risultato è stato possibile grazie alla regolarizzazione dei pagamenti da parte della Regione Lazio, al taglio degli sprechi e all’ottimizzazione delle risorse. In particolare, la diminuzione degli interessi passivi sul debito ha consentito un risparmio di 6,5 milioni di euro, mentre 2,5 milioni sono stati recuperati grazie ad una migliore organizzazione del lavoro. La riduzione di spese legali e notarili ha portato un risparmio di 670 mila euro, circa 800 mila euro provengono invece dal taglio delle spese di telefonia, delle consulenze e dei compensi degli organi societari. Risparmi che vanno di pari passo con gli investimenti: nel biennio 2014/2015 Cotral ha assunto 220 nuovi autisti, di cui la metà under 30, colmando le carenze di organico sui territori.

In primo piano

Iveco Streetway, la nuova gamma urbana con focus su diesel e CNG

Iveco Streetway, su il velo sulla nuova gamma urbana Iveco. Attenzione: non si tratta di un rimpiazzo dell’Urbanway, che rimarrà in vendita in tutta Europa. Il lancio della gamma Streetway rappresenta l’atto di debutto della collaborazione con Otokar, e sarà prodotta nello stabilimento t...

Articoli correlati

Amt sperimenta bus elettrico di Iveco a Genova e nel Levante

Il gruppo dei trasporti locali di Genova Amt prosegue nella sperimentazione della tecnologia elettrica a servizio del trasporto pubblico green e ha scelto di testare sulle strade genovesi e sul territorio provinciale del Levante un nuovo bus elettrico. Si tratta del modello E-way di Iveco, 100% elet...