E’ il progetto “Pensieri Favolosi”, quello che ha convinto la Camera di Commercio di Belluno, Treviso e Dolomiti, a riconoscere a Cortina Express (Fly Bus), solo pochi giorni fa, la menzione speciale come “best practice” nell’ambito della seconda edizione del premio camerale “Innovazione sociale e sviluppo sostenibile”. La menzione è stata riconosciuta, oltre ai 3 progetti vincitori, anche alle 27 imprese che hanno saputo innovare creando sviluppo sostenibile, ed entro il mese di luglio, produrrà una pubblicazione dei progetti finalisti sul sito istituzionale www.tb.camcom.gov.it e sul portale telematico www.impreseresponsabili.tvbl.it

Cortina Express tra le best practice scelte dalla Camera di Commercio di Belluno, Treviso, Dolomiti

Il processo che la Camera di Commercio territoriale intende innescare è quello dell’emulazione a livello nazionale, anche da parte di altre imprese.
Si tratta infatti del riconoscimento conferito dalla casa delle imprese per antonomasia, ad aziende, che come nel caso di Cortina Express aggiungono agli obiettivi di business, quelli di sostenibilità e di benessere sociale.
“Continuare a promuovere i nostri valori è la benzina che fa viaggiare meglio i nostri autobus – spiega Ellen Broccolo, direttrice d’esercizio di Cortina Express – ed è la pratica migliore per assicurare continuità produttiva ad aziende come la nostra che non muovono solo clienti, ma persone, padri, madri, nonni e soprattutto figli con le loro emozioni e i loro stati d’animo. Abbiamo pensato fosse nostro dovere contribuire ad aiutare la nostra comunità a immaginare e pensare un futuro migliore”
Umanizzare lo sviluppo nel caso di “Pensieri Favolosi” ha significato allontanare il “mostro” o la paura di un virus dai sogni e dalla vita dei bambini. E’ così che lo scorso anno, in piena pandemia,  Cortina Express ha voluto far riscoprire il valore delle favole come primo vaccino contro l’ansia e il turbamento che il Covid ha portato nella quotidianità dei più piccoli.
Un libro e dei racconti sonori, che con la cura e il rigore scientifico della psicologa e psicoterapeuta Roberta Verità, componente della Società italiana di Terapia Cognitivo Comportamentale e Associate Fellow Institute of REBT di New York, hanno provato a ribaltare il clima di grande negatività che si respirava in quei giorni nell’intero paese.
Ringraziamo la Camera di Commercio di Treviso, Belluno e Dolomiti per aver creduto in noi – conclude Ellen Broccolo – e speriamo che sempre più aziende siano in grado di riconoscere il valore insito nel benessere collettivo e nelle relazioni che noi abbiamo avuto l’onore di stringere con il Comune di Cortina d’Ampezzo e l’Associazione Bagus.

In primo piano

Indcar Mobi, l’urbano a gas ha un’autonomia al top

Quello della transizione energetica è il tema centrale su cui ruotano presente e futuro del settore del trasporto pubblico, e non solo. La graduale messa al bando delle soluzioni diesel apre infatti a nuovi scenari. E se le soluzioni elettriche non hanno ancora fatto breccia, le motorizzazioni a gas...

VDL Italia: nuovo team commerciale e la ripartenza del turismo

La tempesta Covid, il focus sulla sicurezza, le iniziative per i clienti travolti dalla crisi. E ora, il mercato che riparte e i Classe III che tornano finalmente a solcare le autostrade del Belpaese. VDL Italia si presenta al rilancio del mercato turistico forte di una gamma che ha già dimostrato i...

Giorgio Zino, presente e futuro di Iveco Bus

Post pandemia, investimenti e sguardo al domani. La transizione elettrica? Ha frenato, ma sta ripartendo. La produzione? È tornata a livelli pre Covid. Abbiamo incontrato Giorgio Zino, Business Director Italy and Greece Iveco Bus che ci ha tratteggiato il presente e il futuro del gruppo. Giorgio Zin...

Cloud-based e multicanale. La bigliettazione secondo Praticko

Le nuove tecnologie sono la principale chiave per migliorare la competitività e uscire dalla crisi. Al centro dei cambiamenti c’è il Cloud, considerato come lo strumento abilitante per eccellenza per progetti di digital transformation che, per propria natura, necessitano di praticità, flessibilità e...

Articoli correlati

Tpl, 600 milioni per i servizi aggiuntivi

Il Tpl sotto la lente del Ministro Giovannini. “Il primo messaggio da sottolineare è che lo Stato, a cui compete il finanziamento del Rpl (trasporto pubblico locale), ma non la gestione che spetta alle regioni, ha stanziato per la seconda parte dell’anno 600 milioni di euro per servizi aggiunt...