Cortina Express. Sei video, sei personalità del mondo dell’impresa, dei trasporti, della pubblica amministrazione, dell’innovation technology e della ricerca per un approfondimento sulla nuova professione del Mobility Manager, un ruolo sempre più decisivo nelle politiche per la mobilità delle aziende ed ora anche obbligo di legge con il Decreto Rilancio (DL34/2020, convertito in Legge 77/2020)

Cortina Express e il suo spin-off

Se la strada per uscire dalla pandemia passa per la ricerca di un equilibrio tra normalità e contenimento del contagio, il trasporto pubblico, la mobilità, diventano motore imprescindibile del dibattito che Cortina Express, con la sua spin-off Cortina Consulting, ha deciso di sostenere attraverso il primo percorso gratuito di formazione interamente dedicato alla nuova figura che rilancia con decisione le nuove politiche di spostamento casa-lavoro delle aziende. Una scelta che guarda al futuro, alla Next Generation, chiamata a dare una prima risposta alla difficile emergenza del cambiamento climatico partendo dal possibile approccio responsabile sul tema trasporti.

Cortina Express, il mobility manager

Così mentre il legislatore da forza alla figura del Mobility Manager, la coperta termica che nei giorni scorsi ha scosso mezza Italia con piogge intense, fortunali e tornadi, continua a rimanere invisibile a chi ad esempio nelle aziende con almeno 100 dipendenti (posizionate in aree urbane con più di 50.000 abitanti), e nelle istituzioni pubbliche, come le scuole, dovrebbe garantire scelte sostenibili sul fronte degli spostamenti casa-lavoro-scuola.

Ellen Broccolo, direttore d’esercizio di Cortina Express

Eppure in Italia – spiega Ellen Broccolo, direttore d’esercizio di Cortina Express – il totale delle emissioni climalteranti sono emesse proprio dal settore dei trasporti, raggiungendo il 25% del totale. Gli spostamenti sistematici si attestano al 54% circa, di cui il 45% avviene per motivi di lavoro o di studio. Sono dati allarmanti che devono spingere le aziende e gli istituti pubblici a investire e incentivare la popolazione a muoversi il modo consapevole. Ci siamo, così, allertati da tempo, e la pandemia ha accelerato il tutto. Facendo capire, solo allora ai più – spiega ancora – quanto fosse necessario ripensare ad un piano di mobilità efficace ed efficiente dopo aver vissuto i difficili giorni dell’emergenza Covid e del rischio contagio.

Trasporto, scuola e lavoro

Mentre i “mondi” del lavoro e della scuola, tornano a muoversi, in special modo lungo le assi del trasporto su gomma e rotaia, si ha così bisogno di gesti di responsabilità che siano in grado di ribaltare la prospettiva dell’offerta, partendo dalla domanda, dai bisogni, ma anche da una nuova consapevolezza sui processi di trasformazione ecologica e sostenibile.

Alberto Mattiello, professore ed esperto di tecnologia

Per questo Cortina Consulting ha interpellato grazie al contributo di Alberto Mattiello, professore ed esperto di tecnologia e innovazione, imprenditori, dirigenti della pubblica amministrazione e responsabili delle risorse umane di grandi gruppi aziendali, per sapere come e con che modalità si stanno approcciando al tema candidato a diventare, anche per il suo valore di sostenibilità ambientale, il cambiamento epocale del XXI secolo.

“Next Gen Mobility Manager” il calendario

Il calendario delle puntate del “Next Gen Mobility Manager” terminerà il prossimo 13 dicembre. A parlarci di soluzioni possibili e a indicare la strada da compiere sono personalità di spicco come Stefania Mangano, funzionario Territorio e Urbanistica di Confindustria Brescia; Marta Schiraldi, Head of Sustainability del Gruppo Nestlé Italia; Marco Medeghini, general manager di Brescia Mobilità; Andrea Iurmanò, Mobility Manager ABB; Sergio Maria Vaccarini e Federica Foiadelli, founders di Gremobo e Nicola Armaroli, Research Director del CNR.

Per essere aggiornati sul tema, visionare le sei puntate del “Next Gen Mobility Manager” e scaricare l’e-book gratuito “Mobility Management – Guida Pratica 2021”, basta navigare all’indirizzo www.cortinaconsulting.it

In primo piano

Scania Citywide Lf Cng. Scoprilo in un video

Scania Citywide Lf Cng. Sostenibilità è il mantra del nostro presente e futuro. In un settore chiave come quello dei trasporti e del trasporto pubblico urbano, politica e industria stanno lavorando per una mobilità davvero sostenibile. Tra i player del settore che si stanno muovendo in questo solco ...

Articoli correlati