«Pronti a collaborare su tutto quello che fa crescere le imprese e il servizio di trasporto pubblico, prontissimi ad entrare in campo nel mercato della concorrenza, non ci tiriamo indietro davanti agli obiettivi sfidanti. Lo abbiamo visto e sentito durante questo convegno. Però non accettiamo pesi e misure diverse. E non siamo d’accordo con chi vorrebbe mettere sotto tutela le imprese del settore, soprattutto quelle partecipate. Chiediamo regole uguali per tutti e vinca il migliore». Lo ha detto Roncucci a conclusione del Convegno nazionale Asstra  dove nell’ultima sessione ha tenuto banco il tema della concorrenza nel settore.

Roncucci

Roncucci, non difendiamo status quo

«Noi non accettiamo differenziazioni sulle regole, e soprattutto non accettiamo di passare per anticoncorrenziali o per quelli che difendono lo status quo. Guardiamo cosa sta accadendo realmente. Nella gomma, assistiamo a gare sbagliate per dimensioni, difficili da gestire, con limiti nei capitolati che hanno generato un alto tasso di contenzioso».

Roncucci sugli affidamenti diretti

«Nel trasporto ferroviario regionale» , conclude Roncucci richiamando i temi che sono stati toccati durante le due giornate di lavoro,  «se agli affidamenti diretti fino al 2033, ci mettiamo pure il legittimo proporsi a tutto campo nella mobilità, con interventi infrastrutturali e gestionali e la possibilità di gestire una piattaforma digitale con tutte le implicazioni delicate che comporta, mi domando: ma di cosa si discute, della concorrenza?».

In primo piano

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati

Dieci Scania-Irizar i4 a metano per ATC Esercizio, La Spezia

La flotta di ATC Esercizio, La Spezia, ha dato il benvenuto a dieci autobus ecologici firmati Irizar su telaio Scania: si tratta del modello i4 a metano. I nuovi arrivati nella famiglia dell’operatore spezzino – che li metterà alla frusta per i profili di missione extraurbani – son...
Tpl

Dolomiti Bus, al via il servizio a chiamata Trillo a Belluno e Feltre

Il 10 giugno entrerà in vigore il nuovo orario estivo Dolomiti Bus. Dal medesimo giorno sarà anche attivo il nuovo servizio a chiamata “Trillo”. In questa fase sperimentale, il servizio interesserà le corse urbane di Belluno e Feltre, con un’estensione ai territori di Ponte nelle Alpi, Limana,...
Tpl