Colonnine ‘smart’ per gli elettrici di Atm Milano nel deposito di San Donato Milanese. L’azienda di trasporto si è avvalsa della collaborazione di CalBatt. La collaborazione ha portato all’installazione di un sistema informatizzato di gestione dell’infrastruttura di ricarica della flotta di bus elettrici. In particolare, la piattaforma CalBatt MaeStor garantisce il bilanciamento ottimizzato della carica.

calbatt ricarica smart bus elettrici atm

CalBatt MaeStor per ottimizzare la carica dei bus elettrici Atm

Nei giorni scorsi è stato installato l’Energy Management System MaeStor. Sistema per la gestione dell’infrastruttura di ricarica per gli autobus elettrici di ATM, presso il deposito di San Donato.

L’impianto MaeStor è in grado di modulare in maniera ottimale gli assorbimenti di energia delle colonnine di ricarica. Questo, sulla base della potenza e dei tempi a disposizione per la carica dei veicoli. Si va a ridurre così al minimo l’impatto ambientale ed economico degli autobus full-electric di nuova generazione.

Soddisfazione espressa da Gregorio Cappuccino, CEO di CalBatt, secondo il quale ‘‘si è trattato di un progetto molto stimolante, in cui abbiamo dimostrato ancora una volta l’efficacia delle nostre soluzioni per la mobilità elettrica, supportando una realtà di eccellenza come ATM, all’avanguardia in termini di capacità progettuali e molto attenta all’open innovation’’.

Ricarica smart per i bus elettrici di Milano

‘‘Tutto questo’’ prosegue Cappuccino ‘‘in un contesto, quello del trasporto pubblico, in cui è sempre più evidente l’attenzione verso la riduzione dell’impatto ambientale e del Total Cost of Ownership delle flotte, con la possibilità di utilizzare le flotte stesse anche come elementi di flessibilità per la rete elettrica in ottica Demand Response’’.

Molto soddisfatto anche Fabio Di Rocco, Responsabile Aree Alimentazione e Trazione di ATM, secondo cui ‘‘il progetto si inquadra in un piano pluriennale di conversione elettrica del parco mezzi di ATM, caratterizzato da un’attenzione particolare verso le migliori tecnologie innovative sul mercato per la sostenibilità ambientale e la riduzione dell’impatto sulla rete elettrica, come quella fornita da CalBatt per lo Smart Charging’’.

In primo piano

Mercedes eCitaro Fuel Cell, l’idrogeno per un’autonomia…alle Stelle

Il lancio ufficiale è arrivato alle porte dell’estate 2023, quando Daimler Buses scelse il palcoscenico del Summit UITP di Barcellona per la premiere mondiale del suo primo autobus a idrogeno, il Mercedes eCitaro Fuel Cell, in versione articolata da 18 metri. Si tratta di fatto di un’evoluzione dell...

Crossway Mild Hybrid NF: così Iveco Bus cavalca l’onda ibrida leggera

L’interurbano normal floor più diffuso in Europa non poteva non avvicinarsi a quella che qualcuno definisce ‘moda del momento’, cioè il mild hybrid. E lo fa in occasione degli ultimi aggiornamenti omologativi che riguardano il pacchetto Gsr2 nonché dell’interessante restyling frontale con tanto di n...

Articoli correlati